Al via i workshop gratuiti del 'Laboratorio Aperto': si parte con l'"open innovation"

Il primo workshop affronta il tema dell’open innovation ed è dedicato a start-up, imprese, e innovation manager che vogliono meglio comprendere gli strumenti di questo modello

Il "Laboratorio Aperto" di Ravenna, con le sue sedi nel museo di Classis e nel Mar, dove ha inaugurato i nuovi spazi a dicembre 2019, è pronto a partire con corsi e workshop gratuiti aperti a tutta la cittadinanza e suddivisi in percorsi specifici.

Il primo workshop affronta il tema dell’open innovation ed è dedicato a start-up, imprese, e innovation manager che vogliono meglio comprendere gli strumenti di questo modello: un nuovo approccio strategico e culturale che coinvolge le imprese interessate a nuove idee, soluzioni, strumenti e competenze tecnologiche che arrivano dall'esterno. L’appuntamento con l'open innovation è per giovedì 13 febbraio, dalle 14.30 alle 18, al Mar. Il workshop è realizzato insieme al Tecnopolo e Art-Er Area S3 di Ravenna, mentre il Laboratorio aperto di Ravenna è finanziato dai fondi europei della Regione Emilia Romagna - Por Fesr 2014-2020 e fa parte della Rete regionale dei Laboratori Aperti e del Comune di Ravenna. 

Il Laboratorio aperto è uno spazio cittadino dedicato all’ innovazione sociale, dove il digitale e il tecnologico s’incontrano per creare la città del futuro, sperimentare, conoscere e tessere relazioni. Le attività del Laboratorio aperto sono dedicate al turismo, alla reinterpretazione del patrimonio artistico della città e alla valorizzazione di tutto il territorio turistico: in breve un felice connubio tra tradizione e innovazione per lo sviluppo di un’economia digitale e creativa. Per informazioni e iscrizioni: ravenna@labaperti.it. Tutti i workshop e i percorsi formativi sono gratuiti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di coronavirus nella provincia di Ravenna: positivo un ragazzo di 21 anni

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nessun caso in Romagna, 17 in Emilia

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Scossa di terremoto nel pomeriggio di domenica, il sisma avvertito distintamente nel ravennate

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nel riminese il primo caso in Romagna

  • Proroga della chiusura delle scuole? In Regione ci stanno pensando. L'assessore alla Sanità: "E' probabile"

Torna su
RavennaToday è in caricamento