Al via un corso su somministrazione di alimenti e bevande

Per aprire una qualsiasi attività di vendita e somministrazione di alimenti/bevande (ristoranti, bar, chioschi, pub e negozi alimentari) è necessario disporre dell’apposita abilitazione

Per aprire una qualsiasi attività di vendita e somministrazione di alimenti/bevande (ristoranti, bar, chioschi, pub e negozi alimentari) è necessario disporre dell’apposita abilitazione. Per ottenere l’abilitazione è necessario frequentare il corso specifico che permette di ottenere il requisito professionale per il commercio e la somministrazione di alimenti e bevande (in sigla SAB, il cosiddetto ex REC). Quindi tutti coloro che desiderano intraprendere un’attività nel settore alimentare, se non già muniti del titolo abilitante, devono frequentare il corso obbligatorio per legge e superare la prova finale.

Confcommercio Ascom Faenza organizza il prossimo corso con inizio previsto per il 10 febbraio, in orario serale, presso la propria sede in Viale Ceramiche 35. Il percorso formativo è incentrato su materie tecniche indispensabili per la corretta gestione di un’attività: organizzazione aziendale, normative igienico-sanitarie e di sicurezza sul lavoro, legislazione fiscale e previdenziale. Per maggiori informazioni sul programma del corso, le giornate e gli orari e i costi: 054621355.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di coronavirus nella provincia di Ravenna: positivo un ragazzo di 21 anni

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nessun caso in Romagna, 17 in Emilia

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Scossa di terremoto nel pomeriggio di domenica, il sisma avvertito distintamente nel ravennate

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nel riminese il primo caso in Romagna

  • Proroga della chiusura delle scuole? In Regione ci stanno pensando. L'assessore alla Sanità: "E' probabile"

Torna su
RavennaToday è in caricamento