Castel Bolognese commemora il 75esimo anniversario dell'eccidio di Villa Rossi

La Villa Rossi, con le due case coloniche adiacenti Crociato di Sotto e di Sopra, il 17 dicembre 1944 veniva minata e fatta saltare senza preavviso ai coloni, causando 21 vittime

L'Amministrazione comunale di Castel Bolognese commemora il 75esimo anniversario dell'Eccidio di Villa Rossi (17 dicembre 1944 - 17 dicembre 2019) domenica 15 dicembre 2019. Alle 9.30 formazione del corteo di fronte alla chiesa di S. Pietro Apostolo in Biancanigo e deposizione di una corona al cippo eretto a ricordo. Alle 10.30 Santa Messa celebrata da Don Gigino Savorani nella chiesa di S. Pietro Apostolo in Biancanigo. Alla cerimonia sono invitati  la cittadinanza, autorità locali e gli alunni delle scuole di Castel Bolognese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un delitto inaudito fu compiuto la mattina del 17 dicembre 1944, circa alle 6.30. La Villa Rossi, con le due case coloniche adiacenti Crociato di Sotto e di Sopra, veniva minata e fatta saltare senza preavviso ai coloni, causando 21 vittime delle famiglie Montanari, Lama e Cristoferi. Solo le Cieche dell’Istituto di Bologna ivi sfollato furono preavvisate e in numero di 30 vennero a ingrossare le file dei rifugiati in canonica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la moto: il guard rail gli amputa entrambe le gambe

  • I vantaggi del fitwalking, un ottimo modo per dimagrire e rimettersi in forma

  • Coronavirus, i divieti che restano in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Investita alla rotonda mentre va in bici: donna in gravi condizioni

  • Aggredite a morsi dal cane nel cortile di casa: bambine in ospedale

  • Coronavirus, un nuovo caso e un decesso: i test sierologici scoprono gli asintomatici

Torna su
RavennaToday è in caricamento