Giovani verso il futuro, ancora un open day all'Istituto Oriani

A pochi giorni dall’inizio delle iscrizioni online per il prossimo anno scolastico 2019/20, l’Istituto Tecnico ‘Oriani’ apre le porte a tutti i potenziali nuovi studenti

A pochi giorni dall’inizio delle iscrizioni online per il prossimo anno scolastico 2019/20, l’Istituto Tecnico ‘Oriani’ apre le porte a tutti i potenziali nuovi studenti con un terzo ed ultimo appuntamento, uno speciale open night, alle 18.30 di Giovedì 10 gennaio, durante il quale i giovanissimi che concluderanno la scuola secondaria di primo grado il prossimo giugno, le loro famiglie e quanti desiderano conoscere l’Istituto possono apprezzare la sua ampia, flessibile e polivalente offerta formativa. L’Istituto di Via Manzoni 6 si caratterizza per la sua vasta superficie, dotata di numerosi ambienti spaziosi e luminosi, ben attrezzati dal punto di vista tecnologico e informatico. 

Oltre alla visita della struttura, delle aule, dei laboratori e delle palestre, sarà possibile seguire alcuni saggi di laboratorio, che consentono di ‘toccare con mano’ la vivace realtà della Scuola: al di là dei classici incontri di presentazione, introdotti dal Dirigente Fabio Gramellini e dal vicepreside Marco Lega, l’Istituto si trasforma in un grande atelier aperto alla città, nel quale docenti e studenti raccontano concretamente come si vive e si lavora ogni giorno. Sarà possibile ottenere informazioni precise dai docenti e da studenti che attualmente frequentano la scuola, circa l’organizzazione, la didattica e i diversi percorsi di studi e del settore Tecnico e Tecnologico, nell’ambito dei quali si snodano gli indirizzi di Amministrazione Finanza e Marketing, del Turismo, delle Relazioni Internazionali per il Marketing, dei Sistemi Informativi Aziendali e degli indirizzi di Costruzioni Ambiente Territorio e di Grafica e Comunicazione, tutti particolarmente produttivi in questi ultimi anni, con piani progettuali che caratterizzano l’Istituto, garanzia indiscussa sul territorio per le risposte quotidiane alla domanda formativa reale: qualità e creatività, che hanno contribuito negli anni a coniugare l’analisi scrupolosa dei bisogni emergenti sul piano didattico e su quello dell’inclusione scolastica con gli indirizzi generali della scuola, con le scelte generali di gestione e di amministrazione, oltre che con le realtà istituzionali del territorio e le proposte pervenute dalle famiglie. 

Gli alunni di terza media e i genitori interessati a conoscere, anche in orario pomeridiano, la nuova realtà scolastica dell’Oriani, sono invitati a seguire un momento formativo laboratoriale, compilando un modulo dal sito dell’Istituto (www.itoriani.gov.it), selezionando uno o più laboratori. Per info e richieste di appuntamento individualizzato è possibile, infine, contattare la Scuola (orientamento@itoriani.gov.it) affinché possano essere illustrate le caratteristiche principali dei percorsi d’istruzione superiore, ricevendo così risposte immediate per il proprio orientamento.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Abbandoni rifiuti, l'onda forlivese arriva a Ravenna: "Fenomeno esteso"

  • Politica

    Trivelle, botta e risposta tra De Pascale e Verlicchi: "Sostegno a Mediterranea che c'entra?"

  • Cronaca

    Controlli sulle auto con targa straniera: stanata "furbetta" a bordo di un suv costoso

  • Cronaca

    Bora furiosa, iniziata la ricognizione dei danni: c’è tempo fino al 3 aprile per segnalarli

I più letti della settimana

  • Ora c'è la prova fotografica: scoperto un lupo nella "Pineta di Ravenna"

  • L'arrampicata sportiva di Ravenna in lutto: è morto Giuseppe Bollettino

  • Serata di pura follia, dopo la lite investe una donna e fugge

  • La nuova hamburgeria gourmet che vuole far rinascere il centro storico: e assume personale

  • Tempesta di vento sferza il Ravennate, raffiche oltre i 100 km/h: alberi crollati, tetti scoperchiati e mareggiate

  • Finisce cappottata fuori strada, auto avvolta dalle fiamme: paura per una ragazza

Torna su
RavennaToday è in caricamento