'Global protest day' per la Giornata mondiale stop 5g

L’Italia si mobilita nella "Giornata Mondiale Stop 5G" e si unisce all'appello internazionale "Stop 5G dalla Terra e dallo Spazio"

L’Italia si mobilita nella "Giornata Mondiale Stop 5G" e si unisce all'appello internazionale "Stop 5G dalla Terra e dallo Spazio", che ha raccolto poco meno di 200mila  firme in più di 200 paesi nel mondo per chiedere all’Organizzazione Mondiale della Sanità, all’Organizzazione delle Nazioni Unite e ai governi nazionali di "recepire l’allarme della comunità medico-scientifica sui rischi della sperimentazione 5G per l' ambiente, l'ecosistema e la vita su questo pianeta e, chiaramente, di interromperla subito".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il gruppo stop5g Forlì aderisce e si unisce alle iniziative organizzate in Romagna: tra queste sabato 25 gennaio alle 17 al Mac Gowan Pub di via Renato Serra a Ravenna. "L’obiettivo di questa manifestazione globale, in Italia come nel  resto del mondo, è fermare il dispiegamento di milioni di nuove antenne terrestri 5G e fermare il lancio di quasi 50.000 satelliti nello spazio prima che sia troppo tardi". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto tra tre auto all'incrocio: muore un automobilista

  • Scontro tra due ciclisti nel sottopasso: uno è in condizioni gravissime

  • Perde il controllo della moto e cade nel fosso: interviene l'elicottero

  • Donna "molesta" in un bar, ma quando la Polizia arriva lei è in balìa delle onde del mare: salvata

  • La Riviera ha tanta voglia di ripartire: si anticipa la riapertura degli stabilimenti balneari

  • Investito mentre va in bici insieme ad altri ciclisti: si alza l'elicottero dei soccorsi

Torna su
RavennaToday è in caricamento