'Global protest day' per la Giornata mondiale stop 5g

L’Italia si mobilita nella "Giornata Mondiale Stop 5G" e si unisce all'appello internazionale "Stop 5G dalla Terra e dallo Spazio"

L’Italia si mobilita nella "Giornata Mondiale Stop 5G" e si unisce all'appello internazionale "Stop 5G dalla Terra e dallo Spazio", che ha raccolto poco meno di 200mila  firme in più di 200 paesi nel mondo per chiedere all’Organizzazione Mondiale della Sanità, all’Organizzazione delle Nazioni Unite e ai governi nazionali di "recepire l’allarme della comunità medico-scientifica sui rischi della sperimentazione 5G per l' ambiente, l'ecosistema e la vita su questo pianeta e, chiaramente, di interromperla subito".

Il gruppo stop5g Forlì aderisce e si unisce alle iniziative organizzate in Romagna: tra queste sabato 25 gennaio alle 17 al Mac Gowan Pub di via Renato Serra a Ravenna. "L’obiettivo di questa manifestazione globale, in Italia come nel  resto del mondo, è fermare il dispiegamento di milioni di nuove antenne terrestri 5G e fermare il lancio di quasi 50.000 satelliti nello spazio prima che sia troppo tardi". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita lanciandosi sotto un treno: circolazione dei treni in tilt per ore

  • Malore fatale mentre si trovava in vacanza: addio al commercialista Roberto Cottifogli

  • Una morte fredda e solitaria: si è spento Mark, il senzatetto di Pinarella

  • Ravenna in lutto: si è spento all'improvviso l'ex sindaco Fabrizio Matteucci

  • Scontro in mare tra un peschereccio e un gommone: cinque feriti, due sono gravissimi

  • 'Accoglieteli a casa vostra', Fiorenza apre le porte a un rifugiato: "Grazie a lui ho ritrovato una famiglia"

Torna su
RavennaToday è in caricamento