Il vicesindaco Fusignani ha ricevuto una delegazione del Frederich Schürr

L’Istituto è nato nel 1996 ed è intitolato allo studioso austriaco Friedrich Schürr (1888-1980), glottologo di fama e studioso del romagnolo cui riconobbe per primo la dignità di lingua romanza

Il vicesindaco Eugenio Fusignani ha ricevuto in municipio una delegazione dell’istituto "Friedrich Schürr", guidata dalla presidente Carla Fabbri e da una nutrita rappresentanza di soci. Fusignani ha espresso parole di viva soddisfazione per la visita e ha ringraziato l’associazione per l’importante funzione culturale svolta nella tutela del patrimonio linguistico e della cultura romagnola. La vostra opera di valorizzazione della nostra identità - ha affermato Fusignani - e soprattutto di studio e divulgazione della nostra  lingua è più che encomiabile e meritevole perché contribuisce a mantenere vivo un patrimonio linguistico-dialettale che, tra l’altro, si può ritrovare fra i soprannomi dei componenti la trafila che portò a salvamento il generale Garibaldi nel 1849 ”.

Quindi il vicesindaco è passato ad illustrare le opere presenti nella sala consiliare, che, attraverso i busti, a partire da quelli dedicati a Mazzini e a Garibaldi, raccontano la storia dell’Italia e della Repubblica e di come questa si intreccia con quella ravennate.  Soddisfazione è stata espressa anche dalla presidente dello Schürr. "Abbiamo voluto dedicare la nostra uscita autunnale - ha detto Fabbri - alle sedi ufficiali e ai luoghi più rappresentativi di Ravenna e ci preme ringraziare il vicesindaco Fusignani per l’accoglienza e le informazioni forniteci nell’ambito della storia della sede municipale e di questa sala in particolare”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’Istituto è nato nel 1996 ed è intitolato allo studioso austriaco Friedrich Schürr (1888-1980), glottologo di fama e studioso del romagnolo cui riconobbe per primo la dignità di lingua romanza. È considerato uno dei sodalizi romagnoli più autorevoli e svolge numerose attività culturali e sociali, nelle scuole, in ambiti di prestigio, attraverso convegni, concorsi letterari, incontri e laboratori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tuffano in mare, vengono risucchiati dalle onde: tre vengono salvati, uno perde la vita

  • Manda una foto al compagno, poi scompare: trovata morta escursionista ravennate

  • Tragico incidente stradale in Campania: muore una donna ravennate

  • Alberi caduti, nubifragi e allagamenti: i temporali seminano danni

  • Una folla commossa per l'ultimo saluto a "Titta": in tanti davanti alla camera mortuaria ravennate

  • Michelle Hunziker dà la scossa all'estate di Cervia, in 500 per "Iron Ciapet"

Torna su
RavennaToday è in caricamento