L'indirizzo Grafico dell'Istituto Oriani vincitore di un concorso europeo

Sabato saranno premiati gli alunni, durante il 1° Meeting transnazionale del progetto “Ride to Learn in Europe”

Sono stati resi noti i nomi dei vincitori del concorso di idee riservato alle scuole secondarie di primo e secondo grado per la progettazione e creazione grafica di un Logo da utilizzare nell'ambito del progetto europeo “Ride to Learn in Europe – Pedalare per imparare in Europa”, finanziato dal Programma Erasmus+ Azione Sport, di cui il Comune di Faenza è capofila. La commissione composta dalla Dirigente del Settore Turismo, Cultura e Politiche educative del Comune di Faenza, un membro dello staff del Servizio Promozione Economica e Turismo, un rappresentante dello staff organizzativo delle VAP ha inteso assegnare il primo posto agli alunni dell’indirizzo Grafico dell’Istituto Oriani Michela Bini, Viola Minoccheri, Pietro Tabanelli, della classe 3A-GRAF. Il logo sarà utilizzato nelle comunicazioni tra i partner, nel sito Internet dedicato al progetto RTL, nel materiale informativo e promozionale delle iniziative legate al progetto sia in Italia che nei Paesi partner (Repubblica Ceca, Francia e Turchia), compresi eventuali gadget e materiale di cancelleria.

Il progetto promuove la disciplina delle vetture a pedali, mettendo in contatto realtà anche piccole dove si organizzano gare e manifestazioni su questo tema, valorizzando e dando visibilità ai progetti locali, fornendo l'occasione di confrontare idee e metodi per la promozione dello sport ma anche su aspetti dell'educazione che ne derivano. Le competizioni delle vetture a pedali (VAP), che acquisiscono in questo modo una dimensione europea, sono dirette a sensibilizzare cittadini, scuole e associazioni sul tema, promuovendo non solo gli eventi ma anche la disciplina sportiva, con un conseguente miglioramento della salute di adulti e ragazzi; a promuovere gli aspetti sociali delle vetture a pedali, come creatività, lavoro in squadra, inclusione sociale e integrazione; a promuovere lo sport come strumento per lottare contro il bullismo nelle scuole; offre opportunità di scambi e relazioni internazionali per i giovani, ma anche per gli insegnanti, i rappresentanti delle associazioni, stimolando la continuità delle relazioni internazionali e migliorando le capacità di fare rete degli insegnanti e dei referenti di comuni e associazioni.

Trattandosi di un progetto europeo, il logo vincitore è rappresentativo, oltre che dei contenuti del progetto, anche della dimensione europea, possedendo la caratteristica dell’originalità e dell’unicità. Appuntamento per sabato ale 9.30, nella sede dell’Ex Istituto Salesiano, Via San Giovanni Bosco 1 (Sala 4), per il Seminario Pubblico “La Pianificazione degli eventi e il coinvolgimento della cittadinanza. Incontro con le Città e Associazioni europee partner del progetto”, moderatore prof. Elvis Mazzoni dell’Università di Bologna, che rientra tra le attività del progetto volto alla valorizzazione delle vetture a pedali. In questo contesto gli alunni della scuola riceveranno attestati e premi. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Soci, clienti e lavoratori: apre a Ravenna il primo supermercato autogestito della Romagna

  • Si allena con la bici per l'Ironman, ma in autostrada: caos sull'A14

  • Camion resta bloccato sul ponte: "Pericolosissimo, si aspetta che crolli?"

  • Finge un problema all'auto e blocca le due presunte ladre d'appartamento

  • Scoppia un incendio nell'azienda di pallet: alta colonna di fumo nero in cielo

  • Escort e over 45, trasgressione senza età: il lato piccante di Ravenna

Torna su
RavennaToday è in caricamento