La banda ultra larga si presenta ai residenti di San Pietro in Vincoli

Un incontro con la cittadinanza per parlare dei lavori di infrastrutturazione che si concluderanno il prossimo autunno

Mercoledì alle 20.30 nella sala del consiglio in via Pistocchi n. 41/a a San Pietro in Vincoli si terrà un incontro con la cittadinanza per parlare dei lavori di infrastrutturazione che si concluderanno il prossimo autunno. A presentare la banda ultra larga saranno Massimo Cameliani, assessore con delega a Ravenna digitale, Elia Spadoni titolare della società Spadhausen s.r.l. e Palmiro Fontana presidente consiglio territoriale area 8.

Spadhausen è l’azienda ravennate che già da diversi anni collabora con il Comune per superare il problema del divario digitale in un territorio comunale tra i più vasti d’Italia. Collaborazione nata in virtù di una selezione tramite avviso pubblico con il quale l’azienda ha la possibilità di attivare contratti per l’erogazione di servizi di banda larga sfruttando i quattro ponti radio di Mezzano, Roncalceci, San Zaccaria e Fosso Ghiaia, finanziati e realizzati da Comune e Lepida spa e con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna e della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna. L’intervento nella zona residenziale di San Pietro in Vincoli segue in ordine cronologico quello nell’area industriale della stessa località e quelli apportati a Casal Borsetti e Savio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico frontale sull'Adriatica, un morto e due feriti gravi

  • Dramma sui binari: perde la vita travolta da un treno

  • Sangue sulle strade: travolto da un'auto muore sul colpo, grave l'automobilista

  • Strage familiare a Foggia, il terzo figlio lavora a Ravenna: "Erano sereni"

  • Scoppia l'incendio nell'officina meccanica, mobilitati i vigili del fuoco

  • Esame della patente col trucco: cerca di superarlo con una felpa "tecnologica"

Torna su
RavennaToday è in caricamento