Patente, per la visita medica niente più marca da bollo

Le nuovi disposizioni ministeriali riguardano tutti i cittadini che hanno una prenotazione per una visita medica presso la Commissione Medica Locale Patenti a far data dal 3 marzo 2020

Dal 3 marzo, per disposizione ministeriale, cambiano i documenti da consegnare alla segreteria della Commissione Medica Locale Patenti: per ottenere il rilascio, la revisione, il duplicato e conversione della patente di guida non è più richiesta la marca da bollo da 16,00 euro ma l’attestato di pagamento dell’imposta di bollo di euro 16,00 su c/c postale n. 4028 intestato a  “Dipartimento dei trasporti terrestri - imposta di bollo". E’ inoltre necessario consegnare anche una fotografia formato tessera. Le nuovi disposizioni ministeriali riguardano tutti i cittadini che hanno una prenotazione per una visita medica presso la Commissione Medica Locale Patenti a far data dal 3 marzo 2020. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza "cintura": si varcano i confini dei comuni solo per motivi strettamente necessari

  • Anziano fermato in un controllo 'anticoronavirus': "Io continuo a fare quello che mi pare"

  • Coronavirus, la crescita non si ferma: 22 nuovi casi e 3 decessi nel ravennate

  • Coronavirus, pesante aumento nel ravennate: 64 nuovi contagiati e un decesso

  • Trema la terra: avvertita una scossa di terremoto a Cervia

  • Le fiamme si liberano alte in cielo: incendio in un capanno in zona Isola degli Spinaroni

Torna su
RavennaToday è in caricamento