Rinnovate le cariche della consulta del volontariato di Cervia

Con 16 voti è stato riconfermato presidente Oriano Zamagna. Sono stati eletti Vicepresidenti Luigi Nori (11 voti) e Aristide Savelli (7 voti)

Nel corso dell’ultima assemblea della Consunta del Volontariato del Comune di Cervia, si sono svolte le elezioni per il rinnovo delle cariche. Alla Consulta del Volontariato sono iscritte 31 associazioni cittadine e all’assemblea hanno partecipato 18 associazioni iscritte, 15 presenti e 3 per delega. Con 16 voti è stato riconfermato presidente Oriano Zamagna. Sono stati eletti Vicepresidenti Luigi Nori (11 voti) e Aristide Savelli (7 voti). Con 16 voti è stato eletto tesoriere Oscar Turroni. All’assemblea era presente anche l’assessore al volontariato Gianni Grandu.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Presidente Oriano Zamagna, nel ringraziare per la fiducia riconfermata, ha sottolineato come in questi anni siano stati portati avanti progetti importanti: "Abbiamo realizzato la Casa del Volontariato, che è la casa di tutti, e dobbiamo continuare a renderla operativa e funzionale per i cittadini e soprattutto per i giovani, che sono il futuro della nostra città. Prosegue con ottimi risultati la gestione del Centro del Riuso che ha aderito alla convenzione con Hera per il progetto "Cambia il finale", così come l’attività dell'Emporio Solidale che attualmente assiste circa 90 famiglie per un totale di quasi 300 persone. Abbiamo rinnovato i componenti della Consulta aumentandone le forze, da 18 siamo passati a 31 associazioni che stanno portando nuove idee e collaborazioni. Il volontariato svolge un importante ruolo sociale di esperienza di solidarietà e pratica di sussidiarietà, non sostitutivo dell’azione pubblica, operando per la crescita della comunità locale, per il sostegno dei suoi membri più deboli o in stato di disagio e per il superamento delle situazioni di degrado".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la moto: il guard rail gli amputa entrambe le gambe

  • I vantaggi del fitwalking, un ottimo modo per dimagrire e rimettersi in forma

  • Investita alla rotonda mentre va in bici: donna in gravi condizioni

  • Coronavirus, i divieti che restano in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Aggredite a morsi dal cane nel cortile di casa: bambine in ospedale

  • Coronavirus, un nuovo caso e un decesso: i test sierologici scoprono gli asintomatici

Torna su
RavennaToday è in caricamento