Smart city: i servizi della pubblica amministrazione diventano 'digitali'

Il sistema FeERa sarà infatti sostituito dall’identità digitale Spid, valida per tutti i servizi i servizi online della Pubblica Amministrazione a livello nazionale

A partire dal 24 giugno non saranno più rilasciate credenziali FedERa per accedere ai servizi online della Bassa Romagna e sarà avviato un graduale processo di migrazione delle identità attive. Il sistema FeERa sarà infatti sostituito dall’identità digitale Spid, ottenibile gratuitamente da Lepida ScpA grazie al nuovo servizio LepidaID e valida per tutti i servizi i servizi online della Pubblica Amministrazione a livello nazionale (Fascicolo Sanitario Elettronico, servizi di Inps, Agenzia delle Entrate, Inail, ecc), nonché quelli privati aderenti a Spid, utilizzabile da computer, tablet e smartphone.

Si tratta di una novità molto importante, fortemente voluta dall’Unione insieme a Regione e agli altri Enti pubblici dell’Emilia-Romagna, per garantire ai propri cittadini l’opportunità di ottenere un’identità Spid in grado di accompagnare e sostenere un accesso inclusivo ai servizi digitali su cui l’Unione è impegnata nell’ambito delle azioni dell’Agenda digitale, nonché dotare il cittadino di un’unica credenziale di identificazione personale, valida per tutti i servizi pubblici digitali nazionali.

Ottenere una identità digitale LepidaID è gratuito: tutti i cittadini italiani maggiorenni possono avere le identità LepidaID gratuitamente per sempre registrandosi sul sito di Lepida scegliendo una modalità di identificazione. Per procedere con la registrazione è necessario avere a portata di mano un indirizzo e-mail, il cellulare, un file pdf contenente la scansione fronte-retro di un documento di riconoscimento valido (carta di identità o passaporto o patente di guida) e un altro file pdf contenente la scansione fronte-retro della tessera sanitaria. Invece, tutti i cittadini già in possesso di identità FedERa, rilasciata dall’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, riceveranno a breve una comunicazione via mail con le indicazioni da seguire per convertire l’identità esistente FedERa in una nuova identità LepidaID. Per coloro che possiedono identità FedERa rilasciate con identificazione forte (a vista) la procedura di conversione in identità LepidaID richiede semplici passaggi online; coloro che possiedono invece identità FedERa rilasciate con identificazione non forte devono richiedere, sempre online, una identificazione scegliendo tra le modalità disponibili (firma digitale, CIE/CNS o con identificazione allo sportello). A partire dal 24 giugno sarà possibile completare la registrazione anche presso gli URP dei Comuni della Bassa Romagna, nei quali il cittadino potrà recarsi per le operazioni di identificazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Natale arriva in anticipo: acquista un gratta e vinci e incassa una vincita milionaria

  • E' scomparsa Lola, la 'cockerina motociclista' che viaggiava per beneficenza

  • Dopo 21 anni il titolare della storica pizzeria è sconsolato: "Ravenna sta morendo"

  • Via Diaz sempre più deserta, chiude un altro negozio: "Per i ravennati lo shopping è solo in via Cavour"

  • Spaccata all'Unieuro: suv ariete per abbattere la saracinesca, razzia di pc e smartphone

  • Trigone preso a bastonate in spiaggia: denunciato l'autore dei maltrattamenti

Torna su
RavennaToday è in caricamento