Un'altra azienda aderisce al progetto "Romagna Cardio Protetta"

Ad oggi con questi ulteriori inserimenti “Romagna Cardio Protetta” ha inserito più di 200 defibrillatori in Aziende, Palestre, Scuole, Edifici Pubblici e Privati del nostro territorio

Anche l'azienda Elettronica GF ha aderito al Progetto del Gruppo Medoc “Romagna Cardio Protetta”, installando un defibrillatore semi – automatico nello stabilimento di Faenza in Via Cà Bianca, 10, diventando così un punto DAE di cardio protezione. L'azienda pertanto ha condiviso il valore e l’importanza del Progetto dotandosi di questo strumento salva vita che grazie ad un tempestivo intervento entro 5 minuti dalla perdita di coscienza, aumenta in modo rilevante la probabilità di sopravvivenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad oggi con questi ulteriori inserimenti “Romagna Cardio Protetta” ha inserito più di 200 defibrillatori in Aziende, Palestre, Scuole, Edifici Pubblici e Privati del nostro territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la moto: il guard rail gli amputa entrambe le gambe

  • I vantaggi del fitwalking, un ottimo modo per dimagrire e rimettersi in forma

  • Coronavirus, i divieti che restano in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Investita alla rotonda mentre va in bici: donna in gravi condizioni

  • Aggredite a morsi dal cane nel cortile di casa: bambine in ospedale

  • Coronavirus, un nuovo caso e un decesso: i test sierologici scoprono gli asintomatici

Torna su
RavennaToday è in caricamento