Raccolta differenziata, nell’area di Faenza-Imola il recupero vale 4,3 miliardi

L’ambiente chiama e l’area di Imola-Faenza, grazie a Hera, risponde. Cresce, infatti, la raccolta differenziata, passata dal 54,6% del 2016 al 55% del 2017

L’ambiente chiama e l’area di Imola-Faenza, grazie a Hera, risponde. Cresce, infatti, la raccolta differenziata, passata dal 54,6% del 2016 al 55% del 2017, con una raccolta procapite di 362 kg per abitante che si avvale anche di 19 centri di raccolta. Le attività collegate alla prima destinazione e al recupero dei rifiuti nel faentino danno lavoro, attraverso 32 impianti e 30 aziende, a 5.200 persone. È quanto emerge dalla nuova edizione di "Sulle tracce dei rifiuti", report sulla tracciabilità dei rifiuti presentato martedì mattina alla Fiera Ecomondo di Rimini.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Casa

    Nuovo digitale terrestre, 9 tv su 10 da "rottamare": come capire se la vostra è "in regola"

  • Casa

    Quando si possono accendere i termosifoni: tutte le date città per città

  • Casa

    Maltempo in Romagna, anticipato in A14 l'obbligo di gomme da neve o catene a bordo

  • Casa

    Abbiamo pagato troppo per la Tari? Come capirlo e farsi rimborsare

I più letti della settimana

  • Gomme invernali e catene, scatta l'obbligo: ecco cosa si rischia

  • Le cimici asiatiche non risparmiano nemmeno Ravenna: tutti i consigli su come eliminarle

  • Emanata l'ordinanza per la macellazione a domicilio: si rischiano multe salate

  • Raccolta differenziata dell'olio alimentare: come e dove effettuarla

  • A Faenza scatta l'ordinanza per la macellazione a domicilio: multe fino a 9000 euro

  • Raccolta differenziata, nell’area di Faenza-Imola il recupero vale 4,3 miliardi

Torna su
RavennaToday è in caricamento