150 piccoli studenti all'open day del Polo sanitario Santa Teresa

I bambini hanno poi potuto fare in prima persona un piccolo laboratorio confezionando il gel preparato in alcuni barattoli per poterlo portare a casa

Nei giorni scorsi il Polo Sanitario Santa Teresa di Ravenna ha aperto le proprie porte a 150 bambini delle scuole elementari, Pascoli e Mordani, per fargli vivere un’esperienza didattico scientifica all’interno di una moderna struttura sanitaria. I bambini hanno potuto così trascorrere una mattinata diversa dal solito alla scoperta dei luoghi, solitamente chiusi al pubblico, della struttura e di quelle attigue come la Farmacia, il Laboratorio Analisi e l’Opera di Santa Teresa che hanno aderito al progetto.

La visita è stata suddivisa in 5 momenti nei quali i bambini, divisi in piccoli gruppi e accompagnati dai loro insegnanti, hanno potuto vedere e svolgere esperimenti nei vari ambienti del complesso medicale. Sotto la guida del dottor Massimo Argnani, direttore sanitario del Polo, hanno visitato il nuovo ambulatorio chirurgico con annessa sala operatoria e hanno potuto vedere da vicino il funzionamento di alcuni strumenti diagnostici come l’ecodoppler, scoprendone il funzionamento con una dimostrazione in tempo reale. Hanno poi visitato la rinnovata fisioterapia con relativa palestra e assistito a esperimenti scientifici sia all’interno del laboratorio analisi che degli ambulatori della farmacia. Hanno inoltre potuto visitare gli spazi interni ed esterni dell'Opera, i cortili, gli ambienti, incontrando i volontari che ogni giorno dedicano il loro tempo ad aiutare i più bisognosi. L’esperienza è continuata poi all'interno del teatro dell’Opera, dove si è svolta una merenda e dove i bambini hanno potuto vedere due cartoni animati sulla vita del padre fondatore di Santa Teresa, Don Angelo Lolli, e sulla nascita della struttura che ha compiuto quest’anno 90 anni.

Infine, sempre in teatro, è stato realizzato sotto la guida delle dottoresse della Farmacia un esperimento scientifico dove è stato mostrato alle classi come realizzare un gel all'arnica partendo dalla tintura estratta dal fiore fino ad arrivare alla solidificazione del gel finale. I bambini hanno poi potuto fare in prima persona un piccolo laboratorio confezionando il gel preparato in alcuni barattoli per poterlo portare a casa insieme a dei campioni di tisane alle erbe preparate per l'occasione dalle farmaciste. Il successo dell’iniziativa è stato testimoniato dalle numerose domande dei bambini e dalla loro curiosità e stupore nell’assistere agli esperimenti proposti partecipandovi con impegno e attenzione. Questo progetto è l’inizio di un percorso didattico scientifico che coinvolgerà anche tutte le altre scuole della provincia di Ravenna nel corso dei prossimi mesi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    60 minuti per uscire dall'Inferno di Dante: enigmi e misteri in una 'escape room' da brividi

  • Cronaca

    Rubano in negozio e aggrediscono i commessi a colpi di catena: rapinatori in manette

  • Cronaca

    Controlli sui mezzi pesanti: la Polizia denuncia un camionista

  • Cronaca

    Nuove assunzioni in Polizia: torna operativa la volante per il controllo notturno

I più letti della settimana

  • Impressionante schianto, auto accartocciata da un camion contro il muro di una casa

  • Violento schianto all'incrocio: uomo in condizioni gravissime

  • Rifiutano la scuola e vivono chiusi in camera: a Ravenna segnalati 24 'Hikikomori'

  • Quali sono le dieci migliori pizzerie di Ravenna? La classifica di Tripadvisor

  • Apre un nuovo negozio d'abbigliamento in centro storico: e cerca personale

  • Il nuovo velox fisso sull'Adriatica inizia a fare le multe: ecco cosa si rischia

Torna su
RavennaToday è in caricamento