1550 amanti del vino nel chiostro del convento per 'Vinessum 2019'

Circa 1.500 persone hanno affollato sabato e domenica il chiostro del convento di San Francesco, a Bagnacavallo, per la sesta edizione di Vinessum

Circa 1.500 persone hanno affollato sabato e domenica il chiostro del convento di San Francesco, a Bagnacavallo, per la sesta edizione di Vinessum, evento ideato da Andrea Marchetti e realizzato in collaborazione con il Comune e l’associazione Bagnacavallo fa Centro.

"Un ringraziamento particolare va a tutti coloro che hanno partecipato e che rendono possibile la realizzazione della manifestazione – commenta l’ideatore di Vinessum Andrea Marchetti –. Grazie agli oltre cento vignaioli e artigiani del cibo, veri ambasciatori del miglior Made in Italy, quello che nasce dal nostro territorio, dalla nostra cultura e tradizione, dalle nostre aziende a dimensione familiare. Grazie poi al pubblico intervenuto, formato da appassionati entusiasti e curiosi e da operatori del settore veri e competenti. E, infine, grazie al Comune di Bagnacavallo e all’associazione Bagnacavallo Fa Centro, che per il terzo anno consecutivo ci hanno ospitato e supportato. Arrivederci al 2020".

Potrebbe interessarti

  • Aperitivo a Ravenna: 5 locali ideali per un cocktail all'aperto

  • Ristoranti messicani: i nostri consigli per un cena piccante e gustosa in Romagna

  • Uno sciame d'api in casa? Come allontanarle pacificamente

  • Comprare una casa all'asta: come si fa?

I più letti della settimana

  • Sciagura a Mirabilandia: bambino di 4 anni muore annegato nel parco divertimenti

  • Paura al parco divertimenti: bambino rischia di annegare, è gravissimo

  • Bimbo morto annegato a Mirabeach, le indagini continuano. La direzione del parco: "Collaborazione con gli inquirenti"

  • Bimbo annegato, s'indaga per omicidio colposo. La tragica scena ripresa dalle telecamere

  • Fulmini e raffiche di vento da sabato pomeriggio: scatta l'allerta "gialla" per temporali

  • Rischia di annegare mentre fa il bagno: salvato dai bagnini, è in gravi condizioni

Torna su
RavennaToday è in caricamento