335 nuovi insegnanti di ruolo: "Ma nessuno avrà una sede definitiva"

Il segretario provinciale Uil scuola di Ravenna Edera Fusconi: "Anche per il personale non docente auspichiamo la copertura totale delle disponibilità"

Da giovedì partono le operazioni relative alle immissioni in ruolo di ben 335 docenti di ogni ordine e grado di scuola autorizzate dal Ministro Valeria Fedeli. "Le nomine - spiega il segretario provinciale Uil scuola di Ravenna Edera Fusconi - coprono il 100% dei posti vacanti e disponibili della scuola dell’infanzia (16 posti comuni e 7 sostegno), della scuola primaria (60 posti comuni e 5 di sostegno), del sostegno della scuola secondaria di primo grado (22 posti) e del sostegno della scuola secondaria di secondo grado (10 posti)". Per le varie classi di concorso delle secondarie di primo grado verranno immessi in ruolo 117 docenti e per le secondarie di secondo grado 98 (circa il 95% dei posti vacanti).

"Le immissioni in ruolo riguardano i candidati vincitori dei recenti concorsi ordinari del 2016 e i candidati presenti nelle graduatorie ad esaurimento provinciali. Nessuno di loro, tuttavia, avrà la sede definitiva - spiega il segretario - ma otterranno la titolarità su ambito territoriale (che comprende le scuole dei Comuni di Ravenna, Russi e Cervia) e ambito A017 che comprende tutte le altre scuole della provincia". Entro domenica i docenti neo immessi in ruolo dovranno inserire il loro curriculum nella piattaforma ministeriale e inviarlo alle singole scuole presenti nell’ambito territoriale assegnato, affinché il Dirigente scolastico proceda all’individuazione e alla proposta di incarico triennale. Il tutto dovrebbe concludersi entro il 12 agosto, per permettere un regolare avvio dell’anno scolastico.

Da martedì 8 agosto verrà reso noto anche il contingente delle immissioni in ruolo del personale non docente: ad oggi sono vacanti 16 posti da direttore dei servizi generali e amministrativi, 45 posti da assistente amministrativo, 12 da assistente tecnico, 101 da collaboratore scolastico e 2 da addetto alle aziende agrarie "Anche per il personale non docente, così importante per il funzionamento delle nostre scuole - conclude Fusconi - auspichiamo la copertura totale delle disponibilità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciagura stradale nella domenica dell'Immacolata: l'auto si schianta fuori strada, muore a 22 anni

  • Dramma sulla Ravegnana: schianto fatale, muore una giovane madre

  • Sangue sulle strade, tremendo incidente sulla Ravegnana: muore una persona

  • Vita spezzata sulla Ravegnana, Elisa era in procinto di sposarsi: "Un angelo volato troppo presto"

  • Apre in centro un bar per giovani gestito da giovani: "E se prendi 30 e lode la colazione te la offriamo noi"

  • "L'Ue vieta l'unico prodotto efficace contro la cimice asiatica. Sarà un disastro"

Torna su
RavennaToday è in caricamento