In caserma per la denuncia, i Carabinieri le restituiscono la refurtiva

Sorpresa fino alla commozione, la donna ha chiamato il marito che ha caricato le valige in macchina e la famigliola è potuta ripartire per la Svizzera.

In caserma per la denuncia, i Carabinieri le restituiscono la refurtiva. Sabato mattina una 42enne leccese di origine, ma residente in Svizzera, si è presentata disperata dai Carabinieri della Stazione di Savio per denunciare che nel corso della notte alcuni ladri avevano frantumato il vetro posteriore la sua auto, rubando tre valige con i vestiti di tutta la famiglia, documenti e prodotti gastronomici vari. Neppure il tempo di finire di rac