Devastante incendio a Faenza, ricognizione del sindaco: "Grande dolore"

"Testimoniano la terribile devastazione provocata dal fuoco. Ma soprattutto credo siano il segno indelebile del dolore di noi tutti per chi, in quell'azienda, ha investito e per chi ci lavora"

Il sindaco di Faenza, Giovanni Malpezzi, è salito a bordo dell'elicottero dei Vigili del Fuoco per effettuare una ricognizione dall'alto della devastazione subìta dallo stabilimento della Lotras, in via Deruta. "Credo siano il segno indelebile del dolore di noi tutti per chi, in quell'azienda, ha investito e per chi ci lavora - afferma Malpezzi -. A ciascuno vorrei dire che Faenza e i faentini condividono la vostra angoscia e vi sono vicini. Coraggio". Intanto tutti i mezzi dei Vigili del Fuoco disponibili sono al lavoro per arginare l'incendio in via Deruta non ancora domato.

 "Oltre alle raccomandazioni alla popolazione più volte ripetute in queste ore, se ne aggiunge un'altra - continua il primo cittadino -  nei prossimi giorni, prima di consumarla, lavare accuratamente frutta e verdura coltivata e raccolta sul territorio comunale". I rilievi dell'Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'Emilia-Romagna (Arpae) non hanno evidenziato alcuna presenza di sostanze velenose.

Foto Facebook sindaco Giovanni Malpezzi

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico frontale sull'Adriatica, un morto e due feriti gravi

  • Dramma sui binari: perde la vita travolta da un treno

  • Precipita per oltre cento metri dal sentiero di guerra del Pasubio: muore medico in pensione

  • Spaventoso incidente stradale, coinvolte quattro auto: una donna in condizioni gravissime

  • Strage familiare a Foggia, il terzo figlio lavora a Ravenna: "Erano sereni"

  • Rubava nel supermercato dove lavora: dipendente infedele nella rete dei Carabinieri

Torna su
RavennaToday è in caricamento