A Massa Lombarda nascerà un Polo unico per l'infanzia

Di fatto si va a formalizzare quello che da anni l'Amministrazione comunale sta portando avanti a beneficio delle famiglie attraverso la valorizzazione dell'esperienza educativa

Il consiglio comunale di Massa Lombarda nella seduta di lunedì ha approvato all'unanimità la delibera sulla Costituzione del polo unico per l'infanzia 0-6 anni “Buscaroli”. Di fatto si va a formalizzare quello che da anni l'Amministrazione comunale sta portando avanti a beneficio delle famiglie attraverso la valorizzazione dell'esperienza educativa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Questo dimostra che l'equilibrio pubblico privato nei servizi educativi della città ha contribuito in questione a restituire al territorio e alle famiglie servizi che anche soprattutto grassa gli indicatori di gradimento hanno permesso un'offerta educativa di qualità per la fascia 0-6 - ha rimarcato il sindaco Daniele Bassi - L'istituzione del polo unico può contribuire a rendere ulteriormente appetibile l'offerta educativa scolastica nonché a creare quelle sinergie importanti per rendere maggiormente sostenibili i costi gestionali dei servizi per l'infanzia al contempo ampliando nell'offerta”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto tra tre auto all'incrocio: muore un automobilista

  • Schianto all'incrocio tra un'auto e un bus con a bordo i passeggeri

  • Colpiti da un'auto mentre vanno in bici: due ciclisti in ospedale

  • Staff a contatto con un soggetto a rischio Coronavirus: il sushi chiude

  • Pulizie accurate e addio buffet: per hotel e camping "questo sarà un anno da dimenticare in fretta"

  • La dura scelta controcorrente del barista: "Il bar è la mia vita, ma riaprire vorrebbe dire fallire"

Torna su
RavennaToday è in caricamento