A Faenza un City Campus per aiutare chi soffre di dislessia a fare i compiti

Al via le iscrizioni al City Campus, un aiuto per chi soffre di Dislessia ad ultimare i compiti delle vacanze e condividere in gruppo strategie di apprendimento efficaci

Al via le iscrizioni al City Campus, un aiuto per chi soffre di Dislessia ad  ultimare i compiti delle vacanze e condividere in gruppo strategie di apprendimento efficaci. Il City Campus, proposto dalla Cooperativa Sociale Zerocento nell’ambito delle attività del progetto Divertirsi ad Imparare, è una esperienza formativa di due moduli settimanali riservato alle ragazze e ragazzi che hanno frequentato nell’anno scolastico 2012-2013 la 5° classe della scuola primaria e la 1° e 2° classe della scuola secondaria di primo grado con attestata certificazione di disturbo specifico dell’apprendimento.

L’iniziativa estiva si basa sulla positiva esperienza attivata durante l’anno scolastico in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Carchidio-Strocchi e l’Istituto Comprensivo S.Rocco rispetto alla conduzione di laboratori pomeridiani specifici.

FINALITÁ DEL CITY CAMPU - I Disturbi Specifici dell’Apprendimento si manifestano nell’incapacità di leggere e scrivere in modo corretto e fluente. I ragazzi dislessici devono impiegare al massimo le capacità attentive e le energie di cui dispongono, poiché non riescono a farlo in maniera automatica: si stancano rapidamente, commettono errori, faticano ad imparare. Spesso finiscono per perdere la motivazione e l’autostima. Tali difficoltà si ripercuotono su tutto l’apprendimento scolastico. Per un dislessico parlare di autonomia significa trovare delle strategie che gli consentano di provvedere ai bisogni formativi senza l’intervento di una persona esterna.

Il City-Campus vuole essere una piccola esperienza formativa ed educativa rivolta ai ragazzi che intendono avvalersi di metodi e strumenti compensativi per sviluppare una maggiore autonomia nello studio e rinforzare la propria autostima  attraverso un lavoro di gruppo, insieme ad altri che hanno le medesime difficoltà in un clima di collaborazione reciproca.

I DOCENTI/EDUCATORI (i Facilitatori dell’apprendimento): - Il laboratorio sarà condotto da figure professionali appositamente formate: sarà presente sempre una psicologa, una logopedista ed altre  figure educative in un rapporto 1/3 massimo 1/4 . Il City campus verrà organizzato presso  l’aula informatica e altri spazi  messi a disposizione dall’Istituto Comprensivo Carchidio-Strocchi nei seguenti periodi prima dell’avvio della scuola (possibilità di moduli settimanali): settimana dal 2 al 6 settembre dal Lunedì al Venerdì dalle 9 alle 13.

Il City Campus verrà attivato al  raggiungimento di un numero minimo di 10 iscritti a settimana fino ad un massimo di 20 ragazzi.Potranno partecipare tutti i ragazzi iscritti presso gli Istituti Comprensivi di Faenza e i figli dei soci della Cooperativa sociale Zerocento.  L’iniziativa ha ottenuto il Patrocinio del Comune di Faenza ed è stato chiesto un contributo alla Fondazione Banca del Monte Cassa di Risparmio di Faenza al fine di mantenere un costo alle famiglie non superiore agli 6 euro orari.

LE ISCRIZIONI - Le iscrizioni saranno aperte fino al 20 luglio. Per iscriversi è necessario scaricare la scheda di iscrizione  dal sito www.divertirsiadimparare.it, compilarla, firmarla ed inviarla via fax al numero 0546-600119 (alla c.a : Responsabile progetti speciali); stampare, firmare, ed inviare come allegato il modulo di consenso per la privacy; inviare documentazione diagnostica completa: la relazione dell’ultima valutazione e della diagnosi.     

PER INFORMAZIONI
Telefonare il martedì, mercoledì, venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 15.30 al numero 0546-600111 cooperativa Zerocento (chiedere di Responsabile Progetti Speciali ) oppure inviando un sms al cellulare 349-3605711 o una mail di interesse  a sviluppo@zerocento.coop. Sarete prontamente contattati.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Incidenti stradali

      Scontro con un'auto: centauro trasportato al Bufalini con l'elimedica

    • Incidenti stradali

      Perde il controllo dell'auto e si schianta contro un palo della luce

    • Cronaca

      Spaventapasseri per tutti i gusti alla Sagra delle Alfonsine - foto

    • Cronaca

      Candiano, La Pigna: "Ritardo inaccettabile, 220 milioni di euro fermi da tre anni"

    I più letti della settimana

    • Dopo il tamponamento viene sbalzata nell'altra corsia e centrata in pieno: muore a 26 anni

    • Dramma sulla Circonvallazione di Faenza: un morto in un terribile frontale contro un camion

    • L'incubo "Blue Whale" anche nel ravennate: vittima una ragazzina di 14 anni

    • Faenza, tre nuovi autovelox: ecco dove sono stati installati

    • La bici si spezza nell'impatto: muore travolta da un'auto

    • "Lavoravo 70 ore a settimana a 5 euro l'ora, è lecito rifiutare lavori sottopagati"

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento