A Giurisprudenza un nuovo indirizzo dedicato al porto e un Master in diritto marittimo

Il nuovo curriculum offrirà una specifica preparazione giuridica focalizzata a creare un giurista destinato a operare nel settore privato come nel settore pubblico negli ambiti portuale, dei trasporti e della logistica

Mercoledì mattina gli studenti universitari della Scuola di Giurisprudenza dell’Università di Bologna, sede di Ravenna, e gli studenti del quinto anno di Logistica dell’Itis Baldini e dell’Istituto Tecnico Commerciale Ginanni hanno avuto l’opportunità di conoscere il porto di Ravenna navigando lungo il canale Candiano a bordo della motonave Delfinus.

L’evento, organizzato dalla Scuola di Giurisprudenza nell’ambito delle iniziative dedicate alla Giornata del Mare, è stato l’occasione per presentare agli studenti degli istituti superiori il nuovo indirizzo Trasporti, Logistica e Sistemi portuali della laurea triennale in Giurista di impresa e delle amministrazioni pubbliche - Gipa. Il nuovo curriculum verrà attivato a Ravenna a partire dal prossimo anno accademico 2018/2019. Offrirà una specifica preparazione giuridica focalizzata a creare un giurista destinato a operare nel settore privato come nel settore pubblico negli ambiti portuale, dei trasporti e della logistica. A ciò seguirà l’attivazione di un Master (I livello) in Diritto marittimo, portuale e della logistica.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si allena con la bici per l'Ironman, ma in autostrada: caos sull'A14

  • Tragedia in azienda: precipita dal tetto e muore dopo un volo di otto metri

  • Camion resta bloccato sul ponte: "Pericolosissimo, si aspetta che crolli?"

  • Scoppia un incendio nell'azienda di pallet: alta colonna di fumo nero in cielo

  • Escort e over 45, trasgressione senza età: il lato piccante di Ravenna

  • Sbanda con l'auto e finisce contro la colonnina del metano: Vigili del fuoco al lavoro

Torna su
RavennaToday è in caricamento