"A un anno dal sequestro 'riapre' la discarica di eternit: grave pericolo per i residenti"

A denunciare la situazione di pericolo a Roncalceci è di nuovo Cinzia Pasi, storica attivista del Movimento 5 stelle del comitato cittadino di Roncalceci

"E’ passato neppure un anno dalla segnalazione di una importante discarica di eternit che portò poi al sequestro e alla  rimozione del pericoloso materiale e di altro che l’area, di proprietà dell’amministrazione, è  tornata a essere ancora una discarica". A denunciare la situazione di pericolo a Roncalceci è di nuovo Cinzia Pasi, storica attivista del Movimento 5 stelle del comitato cittadino di Roncalceci. "Resti di demolizioni di edifici, grossi blocchi di cemento inerti e ancora pericolosissimo eternit sbriciolato - prosegue Pasi - Nonostante una legge del 1992 abbia consacrato la pericolosità dell’amianto non si capisce come, ancora oggi, persone sottovalutino le conseguenze sanitarie e ambientali che questo materiale può arrecare alle persone esposte, provocando gravi e letali patologie. L’abbandono di questo materiale sbriciolato e non incapsulato correttamente è pericoloso anche per chi lo smaltisce in  modo non corretto e, se questa operazione viene compiuta da un'azienda, si prefigura un reato punito dal codice penale. A questo punto ci rivolgiamo ancora al Comune di Ravenna e a tutti i suoi rappresentanti in indirizzo, sollecitando un rapido intervento; ma soprattutto ci chiediamo perchè si debbano spendere fior fior di quattrini pubblici per provvedere alla bonifica e non montare una semplice ed economica catena o sbarra per impedire il libero accesso agli automezzi di chi continua a smaltire in questo modo. Una soluzione comoda, immediata e veloce. Prevenire è meglio che bonificare, ed è anche più economico".

ZIR 21.01.18 4-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trema la terra poco dopo le 18, scossa di terremoto nel ravennate

  • Terremoto nella notte, una nuova scossa fa tremare la terra

  • Travolto da un'auto mentre va a scuola in bici: 13enne in ospedale

  • Una giovane vita spezzata troppo presto: tanta commozione ai funerali di Lorenzo Forte

  • Torna il corso per diventare balia di gattini

  • Trova un portafogli pieno di soldi e lo restituisce all'anziano: "La mia religione mi impone di essere onesto"

Torna su
RavennaToday è in caricamento