Abusivismo commerciale, fioccano sanzioni per oltre 4mila euro

Tali violazioni sono state rilevate a Casalborsetti, Punta Marina Terme e due in viale Europa, nei confronti di venditori di pesce e frutta e verdura

In concomitanza con gli interventi mirati contro l'abusivismo commerciale sul litorale, che vede impegnato giornalmente una decina di agenti della Polizia Municipale, nel fine settimana  è stata rinvenuta in località Punta Marina, merce abbandonata sul posto da venditori abusivi (oltre 100 pezzi fra borse, borselli e teli da mare). Personale dell’Ufficio Polizia Commerciale è inoltre intervenuta sanzionando quattro ambulanti che operavano in contrasto alla specifica delibera del sindaco di Ravenna, che vieta il commercio in forma itinerante all'interno della città e nelle località balneari. Tali violazioni sono state rilevate a Casalborsetti, Punta Marina Terme e due in viale Europa, nei confronti di venditori di pesce e frutta e verdura. Tali verifiche sono ripetute metodicamente, al fine di scongiurare che un'autorizzazione per vendita ambulante si trasformi, di fatto, in vendita a posto fisso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fai l'abbonamento e mangi quante volte vuoi: apre a Ravenna un 'ristorante popolare', e cerca personale

  • La Finanza scopre un giro di fatture false per quasi un milione: maxi sequestro

  • Black Friday, gli sconti da non perdere in negozio e online

  • Maltempo senza tregua, fiumi e canali osservati speciali. E sul litorale una domenica critica

  • Qualità della vita, criminalità altissima a Ravenna: peggio di lei solo Milano, Rimini e Trieste

  • Incendio al panificio: fermato sospettato, l'avrebbe dato alle fiamme per evitare il pignoramento

Torna su
RavennaToday è in caricamento