Attimi di terrore nella notte: accoltellato e lasciato esanime in strada

Sul posto il nucleo radiomobile dei Carabinieri della compagnia di Cervia-Milano Marittima, raggiunti poi dai colleghi del nucleo operativo della stessa compagnia che ha ora in mano le indagini

Immagine di repertorio

Attimi di terrore in pieno centro a Cervia. Nella notte tra lunedì e martedì, poco dopo le 3, un 40enne nordafricano è stato accoltellato all'addome in via Di Vittorio, nei pressi del ponte sul canale. Lo straniero si trovava in strada e stava discutendo con un secondo uomo, quando questi gli si è scagliato addosso con un coltello colpendolo al torace, per poi allontanarsi velocemente lasciandolo esanime a terra. Il ferito è stato soccorso dal personale del 118, giunto sul posto con ambulanza e auto medica, per essere poi trasportato in ospedale per le cure del caso. Fortunatamente non si trova in pericolo di vita. Sul posto il nucleo radiomobile dei Carabinieri della compagnia di Cervia-Milano Marittima, raggiunti poi dai colleghi del nucleo operativo della stessa compagnia che ha ora in mano le indagini.

Il ferito martedì è stato ascoltato dai Carabinieri che, grazie alla sua testimonianza e alle immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona, hanno raccolto diversi elementi utili al riconoscimento dell'aggressore, al quale viene consigliato di consegnarsi spontaneamente presso una caserma dei Carabinieri per non peggiorare la sua situazione. Non è ancora stato chiarito il motivo che avrebbe scatenato l'accoltellamento.

Immagine di repertorio

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Precipita per oltre cento metri dal sentiero di guerra del Pasubio: muore medico in pensione

  • Violento schianto tra due auto: gravissime madre e figlia

  • Spaventoso incidente stradale, coinvolte quattro auto: una donna in condizioni gravissime

  • Rubava nel supermercato dove lavora: dipendente infedele nella rete dei Carabinieri

  • Schianto in A14 tra una moto e un'auto: in gravi condizioni un ravennate

  • Prima rovina un'auto durante una manovra, poi investe il proprietario e scappa: il pirata è un nonnino di 86 anni

Torna su
RavennaToday è in caricamento