Agevolazioni per la mobilità casa-lavoro delle persone disabili

L’Unione dei Comuni della Bassa Romagna ha pubblicato in questi giorni un avviso pubblico per l’assegnazione di contributi a sostegno della mobilità casa-lavoro per persone disabili

L’Unione dei Comuni della Bassa Romagna ha pubblicato in questi giorni un avviso pubblico per l’assegnazione di contributi a sostegno della mobilità casa-lavoro per persone disabili. Il bando prevede l’erogazione di un contributo forfettario, fino a un tetto massimo di spesa pro-capite di 3mila euro. Possono beneficiare delle risorse disponibili le persone disabili in cerca di lavoro e iscritte al collocamento mirato, le persone disabili ai sensi della legge 68/99, occupate o con disabilità acquisita in costanza di rapporto di lavoro, giovani con disabilità fisica o psichica certificata, nelle transizioni tra i percorsi educativi e formativi e il lavoro. I beneficiari dovranno essere residenti in uno dei Comuni dell’Unione della Bassa Romagna e necessitare, per difficoltà negli spostamenti casa-lavoro, di servizi di trasporto personalizzato da e verso il luogo di lavoro, laddove non sia garantita la raggiungibilità con mezzi pubblici adeguati e/o compatibili con gli orari di lavoro. In presenza di un numero di richieste superiore alle risorse assegnate, il contributo pro-capite potrà essere ridotto in modo proporzionale, per consentire il soddisfacimento di tutte le
richieste.

La domanda di contributo dovrà pervenire alla segreteria del Servizio sociale dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, in via Amendola 68, entro le 12 del 28 febbraio 2018. L’avviso pubblico fa parte degli interventi finalizzati a promuovere e sostenere il pieno diritto al lavoro delle persone con disabilità sul territorio. Copia del bando e dei moduli per la presentazione della domanda si possono trovare presso gli assistenti sociali referenti per l’Area disabili del territorio di residenza o sul sito della Bassa Romagna. Per ulteriori informazioni e supporto alla compilazione è possibile contattare Chiara Poggiolini presso il Servizio sociale ai numeri 054538281-054538238.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ravenna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto frontale, grave una donna incinta: trasportata al "Bufalini" in condizioni critiche

  • Trema la terra poco dopo le 18, scossa di terremoto nel ravennate

  • Terremoto nella notte, una nuova scossa fa tremare la terra

  • Travolto da un'auto mentre va a scuola in bici: 13enne in ospedale

  • Una giovane vita spezzata troppo presto: tanta commozione ai funerali di Lorenzo Forte

  • Torna il corso per diventare balia di gattini

Torna su
RavennaToday è in caricamento