Piazza Kennedy, rush finale. E il Fellini Scalinocinque propone una serie di concerti

E' iniziato infatti il lavoro di montaggio delle panchine e probabilmente entro la fine di febbraio la piazza sarà accessibile

Il progetto

Si avvicina l'apertura di Piazza Kennedy. E' iniziato infatti il lavoro di montaggio delle panchine e probabilmente entro la fine di febbraio, al massimo inizi di marzo, la piazza sarà accessibile. La pavimentazione è stata completata ed ora si sta procedendo all'inserimento degli arredi. Ancora da definire la data per l'inaugurazione, che l'amministrazione comunale concorderà con i commercianti. "Ci auguriamo che da marzo prossimo potremo allestirla con tavolini e ombrelloni - affermano Erika, Beppe, Massimo del Fellini Scalinocinque -. La riapertura coinciderà con la ripresa della piena attività del nostro locale. Saremo aperti dal mercoledì alla domenica dalle 17 alle 2".

L'intenzione dei soci del locale è inaugurare il calendario degli appuntamenti il prossimo 17 marzo, ovvero la data del S.Patrick day, "per festeggiare la ricorrenza con l'esibizione di un gruppo folk irlandese. Stiamo già lavorando all’evento con un gruppo di universitari. Vorremmo che questo fosse il primo di una serie di concerti con cui intendiamo animare l’area tutti i mercoledì". La speranza di Erika Belle e Massimo è quella di far di Piazza Kennedy "la seconda piazza, se non la prima, più importante della città. Per raggiungere questo obbiettivo, ci metteremo anche a disposizione come partner di chi vorrà presentare progetti per eventi in Piazza, sicuri di una completa disponibilità dell'amministrazione".

"Dal prossimo settembre - annunciano - anticiperemo l'apertura del locale proponendo colazioni e pranzi e abbiamo intenzione di proporre un progetto più strutturato, ma stiamo ancora valutando. Ai tavoli, che occuperanno una settantina di metri quadrati, troveranno posto un’ottantina di persone. Con la riapertura lavoreremo a pieno ritmo; l’amministrazione, da parte sua, ha promesso il massimo impegno per valorizzare al meglio l’area, che dovrà diventare la piazza degli eventi". 

I soci del locale auspicano "novità sugli orari per quanto riguarda le iniziative musicali, che non dovranno terminare a mezzanotte: magari si potrà ricorrere alle deroghe già attuate per la Notte oro". "L'apertura della piazza, e la possibilità di sfruttare parte dell'area, ci permetterà di tornare alla normale attività, riaprendo il locale tutti i giorni e tornando a garantire una presenza che da quindici anni è un punto di riferimento in città”, concludono.


 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ennesimo violento schianto all'incrocio pericoloso: tre giovani in ospedale

  • Gusti e sapori unici: 10 pizzerie da "provare" a Ravenna

  • Uno sguardo dentro al nuovo Mercato Coperto: ecco come è diventata la grande 'piazza della città'

  • Sciagura stradale nella domenica dell'Immacolata: l'auto si schianta fuori strada, muore a 22 anni

  • Finge di essere rimasta senza benzina e con in auto il bimbo: tanti passanti truffati

  • Tamponamento a catena sull'Adriatica: interviene l'elicottero, lunghe code di veicoli

Torna su
RavennaToday è in caricamento