Al via i lavori per la nuova illuminazione della pista ciclabile in via Dismano

Sono iniziati i lavori per la costruzione di un nuovo impianto di illuminazione pubblica a servizio della pista ciclabile che collega la via Dismano con il Centro Sportivo polivalente di Ponte Nuovo

Sono iniziati i lavori per la costruzione di un nuovo impianto di illuminazione pubblica a servizio della pista ciclabile che collega la via Dismano con il Centro Sportivo polivalente di Ponte Nuovo, per un totale di circa 200 metri.

Il nuovo impianto verrà realizzato dalla Cpl Concordia, concessionario per la gestione degli impianti di illuminazione pubblica e semaforici, e avrà un costo complessivo di 20mila euro. In particolare la nuova installazione sarà costituita da 6 sistemi illuminanti da arredo con sorgenti luminose a led di ultima generazione con una elevatissima efficienza luminosa 140 Lm/watt dotati di un’ottica speciale con proiezione rettangolare specifica per piste ciclo-pedonali. L’accensione dell’impianto è prevista per la prima settimana di dicembre.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tripadvisor Traveller's Choice: cinque hotel della costa ravennate tra i migliori d'Italia

  • Cronaca

    Offerte di lavoro: la Provincia assume a tempo pieno e indeterminato

  • Cronaca

    La terra trema ancora: nuova leggera scossa di terremoto nel ravennate

  • Economia

    Cresce il mercato delle auto usate, Ravenna tra le città più economiche: e tutti vogliono il diesel

I più letti della settimana

  • La tragedia in A14bis ripresa dalle telecamere, guidatore non si accorge della fila di auto ferme

  • Tragedia in A14, nella drammatica carambola muore una ragazza

  • Sciagura sui binari in serata: perde la vita travolto da un treno

  • Nel drammatico schianto in autostrada perde la vita una 21enne

  • Caos in stazione: il treno si "dimentica" la fermata, poi fa retromarcia

  • Un concorrente ravennate protagonista a "I soliti ignoti" con Amadeus

Torna su
RavennaToday è in caricamento