Borsa sospetta all'esterno di San Giovanni Evangelista: scatta l'allarme bomba

Erano circa le 9,30 quando un passante ha notato l'oggetto vicino al muro del luogo sacro, nel lato di viale Farini

Foto di Massimo Argnani

Una borsa sospetta, abbandonata nei pressi della chiesa di San Giovanni Evangelista, ha fatto scattare un allarme bomba, che ha mobilitato anche gli artificieri da Bologna. Erano circa le 9,30 quando un passante ha notato l'oggetto vicino al muro del luogo sacro, nel lato di viale Farini. Quest'ultimo si è recato al comando della Polizia Municipale di Ravenna per fare la segnalazione. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri e gli agenti della Volante della Questura di Ravenna.

Come da protocollo, è stato richiesto l'intervento degli artificieri, arrivati da Bologna con il robot antibomba. La borsa sospetta è stata aperta dal personale specializzato: all'interno vi erano vestiti, riviste pubblicitarie di case ed un foglio col testo in inglese di una canzone. Il tutto è stato messo in un sacchetto. Le operazioni si sono concluse intorno alle 13. L'area è stata temporaneamente isolata, con la chiusura totale di viale Farini.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      La birreria incontra il night club: "I soci potranno bere una birra godendosi uno spogliarello"

    • Cronaca

      Blitz anti-degrado in centro: la Municipale frena l’accattonaggio molesto

    • Incidenti stradali

      Ciclista travolta ed uccisa da un'auto: la Polizia Municipale cerca testimoni

    • Cronaca

      Intercettato mentre si trovava in auto: era evaso dai domiciliari

    I più letti della settimana

    • Dopo il tamponamento viene sbalzata nell'altra corsia e centrata in pieno: muore a 26 anni

    • Dramma sulla Circonvallazione di Faenza: un morto in un terribile frontale contro un camion

    • Faenza, tre nuovi autovelox: ecco dove sono stati installati

    • La bici si spezza nell'impatto: muore travolta da un'auto

    • "Lavoravo 70 ore a settimana a 5 euro l'ora, è lecito rifiutare lavori sottopagati"

    • Giorgia e Laura dicono "sì" davanti al sindaco: "Ora siamo una famiglia"

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento