Anche la Bassa Romagna ospite del seminario “Open up” di Firenze

Dal 27 al 29 ottobre l’Unione dei Comuni della Bassa Romagna è stata ospite a Firenze del seminario “Open up”, progetto di Giovanisì finanziato da Erasmus+

Dal 27 al 29 ottobre l’Unione dei Comuni della Bassa Romagna è stata ospite a Firenze del seminario “Open up”, progetto di Giovanisì finanziato da Erasmus+, a cui hanno partecipato oltre 60 giovani e rappresentanti istituzionali provenienti da Toscana, Emilia-Romagna e Puglia.

Il seminario si è svolto presso la Presidenza della Regione Toscana. La Regione Emilia-Romagna ha scelto e chiamato i referenti di circa 12 progetti da presentare, di cui ben quattro della Bassa Romagna: il FabLab Maker Station Bassa Romagna (referente l’assessore di Cotignola Federico Settembrini), “Eroi d’impresa” e Ingranaggi musicali” (referente Yuri Briccolani) e Radio Sonora (referente Gianni Gozzoli).

I partecipanti si sono confrontati, lavorando all’interno di tre distinti workshop, su tre tematiche: iniziative di pro-working, innovazione di metodo e innovazione nei contenuti. I partecipanti avranno modo di presentarsi e presentare le proprie realtà; in particolare, per favorire lo scambio di buone prassi, nella mattinata di venerdì 28 ottobre sono stati allestiti dei “learning spaces”, spazi informativi all’interno dei quali, attraverso piccole e brevi attività, i partecipanti hanno presentato le proprie realtà, esperienze e attività, per favorire lo scambio di buone prassi.

“Questo seminario ci conferma la validità delle strategie messe in campo dall’Unione dei Comuni della Bassa Romagna per le Politiche giovanili - ha dichiarato il sindaco referente Riccardo Francone -. La Regione ha scelto ben quattro nostri progetti meritevoli di essere esportati e condivisi in altri territori, su un totale di 12 a livello regionale. Se da un lato siamo sempre stati consapevoli della validità di questi progetti, dall’altro siamo estremamente felici nel riscontrare che la nostra esperienza abbia l’opportunità di essere riconosciuta, promossa e condivisa. Ciascuno dei progetti selezionati ha delle peculiarità straordinarie: Radio Sonora è la prima web radio istituzionale in Italia; i progetti Eroi d’impresa e Ingranaggi musicali hanno saputo creare connessioni di successo tra i giovani e il mondo dell’impresa attraverso la cultura; infine il FabLab della Bassa Romagna è una vera e propria fucina di giovani talenti che sfruttano e sviluppano soluzioni tecnologiche d’avanguardia a vantaggio del territorio”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cause, sintomi e rimedi per l'anoressia sessuale

  • Ravenna in lutto: si è spento all'improvviso l'ex sindaco Fabrizio Matteucci

  • 'Accoglieteli a casa vostra', Fiorenza apre le porte a un rifugiato: "Grazie a lui ho ritrovato una famiglia"

  • Schianto tra camion e furgone all'incrocio: operaio grave in ospedale

  • A soli 23 anni fa volare centinaia di persone nel mondo: "Ma quando decollo dal cielo cerco sempre Cervia"

  • Travolto da un'auto mentre attraversa la strada: anziano in condizioni gravissime

Torna su
RavennaToday è in caricamento