Ancora polemica sulla Casa della Salute di San Pietro in Vincoli: "Un diritto di tutti"

Lunedì sera si è svolta l’assemblea pubblica sulla casa della salute di San Pietro in Vincoli, una risorsa per il territorio che ha il ruolo di assicurare un punto unico di accesso

"Dopo due anni dall’apertura i dati sembrano buoni, ma i servizi sono ancora carenti". Lunedì sera si è svolta l’assemblea pubblica sulla casa della salute di San Pietro in Vincoli, una risorsa per il territorio che ha il ruolo di assicurare un punto unico di accesso garantendo la continuità dell’assistenza ai cittadini delle Ville Unite snellendo così il lavoro dell’ospedale.

“Ma davvero si può ritenere che possa essere considerato un punto dov’è garantita la continuità dell’assistenza? - si domandano i consiglieri territoriali della Lega Lorenzo Zandoli ed Enrico Sangiorgi - Ci risulta che gli orari dei servizi siano restrittivi in alcune giornate e accessibili per poche ore. Chiediamo di verificare l’efficienza dei servizi, rendendo più fruibili quelli essenziali come pediatra, cardiologo e servizio infermieristico, auspicandoci che la struttura venga portata avanti al meglio per tutta la comunità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciagura stradale nella domenica dell'Immacolata: l'auto si schianta fuori strada, muore a 22 anni

  • Dramma sulla Ravegnana: schianto fatale, muore una giovane madre

  • Sangue sulle strade, tremendo incidente sulla Ravegnana: muore una persona

  • Vita spezzata sulla Ravegnana, Elisa era in procinto di sposarsi: "Un angelo volato troppo presto"

  • Apre in centro un bar per giovani gestito da giovani: "E se prendi 30 e lode la colazione te la offriamo noi"

  • "L'Ue vieta l'unico prodotto efficace contro la cimice asiatica. Sarà un disastro"

Torna su
RavennaToday è in caricamento