La storia dei due anziani separati commuove il web: presto torneranno insieme

In tanti, commossi dal racconto dell'amica Patrizia, si sono chiesti se fosse possibile fare qualcosa per aiutarli

Ha fatto velocemente il giro del web la storia di Aldo e Giordana, i due anziani costretti a separarsi in due diverse case di riposo a causa della malattia. In tanti, commossi dal racconto dell'amica Patrizia, si sono chiesti se fosse possibile fare qualcosa per aiutarli: come il gestore della casa per anziani 'Villa Reale' di Alfonsine, che si è offerto di dare una mano all'innamoratissima coppia: "Mi sembra una situazione assurda, sarei felicissimo di ospitarli".

Costretti a separarsi dopo 60 anni d'amore si scambiano tenerissime lettere: "La sposerei altre mille volte"

Ma per fortuna le cose sembrano essersi già risolte per il meglio: il cognato di Giordana, Claudio, spiega infatti di aver già provveduto al trasferimento di Aldo nella casa famiglia dove si trova la moglie, 'Villa Giulia' di San Bartolo. "Inizialmente siamo stati costretti a dividerli perchè avevano due patologie diverse - spiega Claudio - Lui, costretto in sedia a rotelle, aveva un punteggio di invalidità tale da richiedere il ricovero in una casa protetta per anziani non autosufficienti, lei invece si muove col deambulatore ed è stata assegnata a una casa famiglia".

Ora nella struttura di Giordana, che è una via di mezzo tra una casa famiglia e una casa protetta, si è liberato un posto e il 9 marzo Aldo potrà finalmente tornare dalla sua amata e trascorrere insieme a lei il resto della sua vita. L'amore, alla fine, ha trionfato di nuovo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico frontale sull'Adriatica, un morto e due feriti gravi

  • Dramma sui binari: perde la vita travolta da un treno

  • Sangue sulle strade: travolto da un'auto muore sul colpo, grave l'automobilista

  • Attimi di terrore nella notte: accoltellato e lasciato esanime in strada

  • Strage familiare a Foggia, il terzo figlio lavora a Ravenna: "Erano sereni"

  • Scoppia l'incendio nell'officina meccanica, mobilitati i vigili del fuoco

Torna su
RavennaToday è in caricamento