Costretti a separarsi dopo 62 anni di matrimonio: Aldo e Giordana finalmente tornano insieme

Una storia a lieto fine, proprio come nelle favole. Ha fatto commuovere mezza Italia la triste vicenda di Aldo e Giordana, i due anziani di Ravenna costretti a separarsi in due diverse case di riposo

Una storia a lieto fine, proprio come nelle favole. Ha fatto commuovere mezza Italia la triste vicenda di Aldo e Giordana, i due anziani di Ravenna costretti a separarsi in due diverse case di riposo a causa della malattia. I due, infatti, sposati da 60 anni e ancora innamoratissimi, a fine 2018 sono stati ricoverati in due strutture diverse. Da quel momento Giordana, impossibilitata a vedere o sentire l'amore della sua vita, ha iniziato a scrivere ad Aldo tenerissime lettere, che il marito ha custodito con cura.

Costretti a separarsi dopo 60 anni d'amore si scambiano tenerissime lettere: "La sposerei altre mille volte"

Fortunatamente, alla fine le cose si sono risolte per il meglio: il 9 marzo, infatti, Aldo è stato trasferito nella casa famiglia di San Bartolo dove si trova la moglie. Il caso ha attirato anche l'attenzione delle telecamere di Canale 5, con il programma 'Pomeriggio 5' condotto da Barbara d'Urso che ha ripreso in diretta l'incontro dei due innamorati dopo mesi di separazione. "Sono molto emozionata - spiega l'anziana alle telecamere Mediaset dalla stanza dove ora vive insieme al marito, addobbata con foto della coppia e cuori rossi alle pareti - E' stato bello giungere a questa pagina, ora con la primavera abbiamo la speranza di trovare un po' più di forze". E' proprio il caso di dire: e vissero per sempre felici e contenti!

urso1-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fai l'abbonamento e mangi quante volte vuoi: apre a Ravenna un 'ristorante popolare', e cerca personale

  • La Finanza scopre un giro di fatture false per quasi un milione: maxi sequestro

  • Black Friday, gli sconti da non perdere in negozio e online

  • Il furgone esce di strada e si cappotta contro un cartellone pubblicitario: paura per due persone

  • Maltempo senza tregua, fiumi e canali osservati speciali. E sul litorale una domenica critica

  • Qualità della vita, criminalità altissima a Ravenna: peggio di lei solo Milano, Rimini e Trieste

Torna su
RavennaToday è in caricamento