Furti e micro criminalità: è made in Ravenna l'app contro i ladri

Le categorie di segnalazione sono "Furto in abitazione", "Furto di beni-danneggiamenti", "Episodio violento-rapina", e "Situazione sospetta-truffa"

E' disponibile in tutta Italia, ma nasce dall'idea di un cittadino Ravennate. Si chiama "Siqra" ed è una applicazione gratuita per smartphone e tablet che ci protegge dai furti e dalla micro criminalità grazie alle segnalazioni dei cittadini e alle notifiche in tempo reale. Si presenta come una mappa nella quale ogni utente può circoscrivere una o più aree di interesse dette “Zone di ascolto”, ad esempio la propria abitazione, la casa dei propri genitori o dei propri figli. Quando viene inserita una segnalazione all’interno di una Zona l’utente viene allertato, ovunque esso si trovi, tramite una notifica immediata.

Le categorie di segnalazione sono "Furto in abitazione", "Furto di beni-danneggiamenti", "Episodio violento-rapina", e "Situazione sospetta-truffa". All’interno della segnalazione, tramite il sistema di commenti, gli utenti possono scambiarsi opinioni e  fornire informazioni utili sull’accaduto. La credibilità di ogni utente è decretata anche dal sistema di punteggio chiamato “RP”. Più l’utente è attivo nella community, maggiore è il suo punteggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ogni segnalazione ed ogni commento possono essere contrassegnati come inattendibili da parte degli utenti, questi avvisi verranno visionati manualmente dallo staff di Siqra che, se lo riterrà opportuno, metterà in atto provvedimenti che vanno dalla sospensione dell’utente incriminato alla decurtazione totale o parziale dei suoi punti Rp", viene spiegato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si cappotta in un campo col camion: portato a Bologna in elicottero, è gravissimo

  • Scompare da casa, vasta ricerca delle forze dell'ordine su tutto il territorio

  • Il Coronavirus si porta via un medico: "Una splendida persona sempre disponibile"

  • Fortissima esplosione in un'abitazione: uomo ferito in condizioni gravissime

  • Coronavirus, rallentano i contagi e crescono i guariti. Ma Ravenna conta un altro morto

  • Coronavirus, tra le ultime vittime anche una donna di 38 anni

Torna su
RavennaToday è in caricamento