Zuffa in via Mazzini: 19enne sputa e si scaglia contro i Carabinieri

Tutto ha avuto inizio quando un passante ha segnalato in via Mazzini la presenza di due uomini che si stavano azzuffando

Dobrà rispondere delle accuse di lesioni, minaccia, violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale il 19enne di nazionalità albanese arrestato nella nottata tra sabato e domenica dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Ravenna. Tutto ha avuto inizio quando un passante ha segnalato in via Mazzini la presenza di due uomini che si stavano azzuffando. I militari giunti sul posto hanno riconosciuto il 19enne, che camminava barcollando, già noto alle forze dell’ordine, che corrispondeva alle descrizioni di uno dei due uomini che si stavano picchiando. Appena i militari si sono avvicinati, il ragazzo, in preda ad un