Botte e morsi all'indirizzo del padre e della sorella: bloccato e arrestato dai Carabinieri

I Carabinieri hanno raccolto così le dichiarazione delle vittime, che nel frattempo hanno dovuto ricorrere alle cure dei sanitari del pronto soccorso per le ferite riportate, ricostruendo un quadro di gravi violenze

In preda ad un improvviso raptus di follia ha aggredito il padre e la sorella, per poi scagliarsi contro contro i carabinieri intervenuti per fermarlo. Un 49enne campano, da tempo residente a Ravenna e già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato nella tarda serata di domenica con l'accusa di maltrattamenti in famiglia, resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Tutto si è svolto nella tarda serata, in una località del Ravennate, dove la pattuglia dell'Arma della stazione di Ravenna è intervenuta su richiesta di una donna per una violenta lite in famiglia.

All’arrivo i militari si rendevano subito conto che si trovano a qualcosa di ben più grave: il 49enne, al culmine dell’ennesima lite, ha aggredito il padre e la sorella, arrivando addirittura a morderli. La vista dei Carabinieri ha acceso però ancor di più l’ira dell’uomo, che ha tentato di colpirli per fuggire. Solo grazie ad una manovra fulminea i militari sono riusciti a bloccarlo, ricevendo nel tentativo di farlo diversi calci e pugni.

I Carabinieri hanno raccolto così le dichiarazione delle vittime, che nel frattempo hanno dovuto ricorrere alle cure dei sanitari del pronto soccorso per le ferite riportate, ricostruendo un quadro di gravi violenze. Condotto in cserma l’aggressore è stato così dichiarato in stato di arresto.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Follia a Sant'Alberto: dà alle fiamme un'auto, poi travolge due carabinieri

    • Economia

      Inaugurato l'Omc, Eni: "Ravenna per noi è una base fondamentale"

    • Cronaca

      Sotto sequestro conservativo la società "Grand Hotel Cervia"

    • Cronaca

      Stagione balneare al via, fonometri obbligatori per le spiagge: "Contemperiamo le esigenze di tutti"

    I più letti della settimana

    • Sfondano le barriere alla caserma dei Carabinieri: "Abbiamo una bomba a bordo"

    • Vola nel canale, muore intrappolato nell'abitacolo invaso dall'acqua

    • Inseguimento da film con spari sull'E45: i ladri si lanciano col furgone in folle

    • Scoperta una casa del piacere 'trans' a Lido di Savio: arrestato un 46enne

    • Disoccupato da mesi, ma con un alto tenore di vita: era uno spacciatore

    • Brutta carambola tra auto: due feriti, grave una donna

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento