Entra in casa dell'ex per minacciarla. Aggredisce la suocera e la manda in ospedale

Alla vista dei Carabinieri l’uomo ha tentato di fuggire, ma i militari sono riusciti a bloccarlo

In preda all'ennesimo raptus di follia, è entrato furtivamente nell’abitazione dell’ex per aggredirla verbalmente. Quindi si è scagliato contro la suocera, intervenuta per allontanarlo. Un 41enne pugliese, ma da tempo residente a Raenna, è stato arrestato dai Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile con l'accusa di maltrattamenti in famiglia. Gli uomini dell'Arma sono intervenuti su richiesta di una vicina per una violenta lite in famiglia.

All’arrivo i militari si sono subito conto che si trovano di fronte ad un increscioso caso di maltrattamenti in famiglia. Il 41enne, al culmine dell’ennesima lite con la ex moglie, aveva colpito al volto la suocera intervenuta per allontanarlo in presenza dei figli minori. Quest’ultima,  trasportata poi in ospedale per le cure del caso, se la caverà per fortuna solo con qualche giorno di cure e riposo.

Alla vista dei Carabinieri l’uomo ha tentato di fuggire, ma i militari sono riusciti a bloccarlo. Dopo aver raccolto le dichiarazione della vittima e dei testimoni, che hanno fatto delineare un quadro di pregresse e ripetute aggressioni, i carabinieri hanno accompagnato l'individuo in carcere.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Un'opera attesa da un decennio: in estate nascerà la pista ciclabile di Montaletto

  • Cronaca

    Milano Marittima, lungomare rinnovato: Ztl nelle traverse a mare di viale 2 Giugno

  • Cronaca

    Minaccia la ex di sfigurarla con l'acido: non accettava la separazione. Stalker in manette

  • Cronaca

    Mdma, speed e funghi allucinogeni nel "bazar dello sballo" allestito in casa

I più letti della settimana

  • Dopo l'incendio riapre l'autostrada: pauroso scontro tra due camion

  • Violento schianto, l'auto vola nel fosso e la donna resta incastrata: gravi due automobilisti

  • Un giovedì di sangue si chiude nel peggiore dei modi: ucciso mentre cambia la ruota della sua auto

  • Ritrovato cadavere nel fiume Santerno, è della donna scomparsa da giorni

  • Violento schianto all'incrocio, anche due bambini a bordo: gravi condizioni per entrambi

  • L'amore ai tempi del gelato: la giovane coppia molla casa e lavoro e investe sul centro storico

Torna su
RavennaToday è in caricamento