Autobus salta la corsa, il Comune chiede indagine a Start

I 15 bambini residenti a Fornace Zarattini, una volta accompagnati come sempre alla fermata dell'autobus in via Faentina non hanno potuto ususfruire dell’autobus corsa bis della linea 70, perché non è passato

Autobus salta la corsa e il Comune di Ravenna chiede un'indagine urgente a Start. Il fatto è accaduto lunedì, all’uscita di scuola: i quindici bambini residenti a Fornace Zarattini, una volta accompagnati come sempre alla fermata dell'autobus in via Faentina non hanno potuto ususfruire dell’autobus corsa bis della linea 70, perché non è passato. Dopo una quarantina di minuti, come è stato riferito al Comune, i genitori di loro iniziativa si sono rivolti una ditta privata di trasporto che ha provveduto con un suo mezzo a trasferire i bambini a casa.

Alla luce dei fatti il Comune ha chiesto di iniziare “con grande urgenza una formale indagine per acquisire motivi e cause che hanno determinato nella giornata di ieri un disservizio al trasporto scolastico di una quindicina di bambini frequentanti la scuola A. Torre di via Pavirani. Non conoscendo le cause che hanno determinato tale evento, il Comune ritiene l’accaduto “cosa particolarmente grave e ingiustificata”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ravenna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto frontale, grave una donna incinta: trasportata al "Bufalini" in condizioni critiche

  • Il dramma di Lorenzo, morto annegato nel canale di Milano Marittima: studiava per diventare chef

  • Tragedia sulle strade: 17enne precipita nel canale e perde la vita

  • Il dramma di Lorenzo, eseguita l'ispezione cadaverica. Perizia fotografica sulla minicar

  • Violento scontro nel pomeriggio tra due auto: diversi feriti, ma per fortuna non sono gravi

  • Via vai sospetto dal gommista: "pneumatici" stupefacenti, la droga era destinata a Forlì

Torna su
RavennaToday è in caricamento