Novità dell’estate sulle spiagge di Cervia: i "baby baywatch"

L'iniziativa è legata al progetto "Spiaggia sicura" e l'intento è quello di informare e formare i bambini sulla sicurezza in mare ma divertendosi

Sono unici in Italia i “baby mosconi”, nati nel 2010 da un’idea della cooperativa bagnini di Cervia che li fece progettare dalla celebre ditta De Biagi (gli artigiani che costruiscono, da sempre, i classici mosconi rossi). Quest’anno sono i protagonisti dei corsi per “baby baywatch”, novità della spiaggia a Cervia per l’estate 2016. Organizzati dalla cooperativa bagnini completamente gratuiti, hanno come insegnanti i marinai di salvataggio.

Appena partito il corso per “baby baywatch” ha già registrato un enorme successo: alla prima lezione infatti si sono, infatti, presentati - e diplomati - ben 100 bambini. Martedì si replica sulla battigia dello stabilimento balenare Ulisse a Cervia, mentre il 26 luglio il corso si svolge al canalino di Milano Marittima sud (Bagno Ippocampo 277). Infine martedì 9 agosto sulla spiaggia adiacente il Bagno Dario 315 a Milano Marittima nord.

L'iniziativa è legata al progetto "Spiaggia sicura" e l'intento è quello di informare e formare i bambini sulla sicurezza in mare ma divertendosi. I corsi si articolano tra la lezione teorica dei marinai di salvataggio, che raccontano come comportarsi in spiaggia e in acqua: dall’alimentazione ai danni del sole sulla pelle, dalle regole del bagno in mare ai significati delle bandiere e alle caratteristiche della fauna marina, per poi andare in mare per imparare a vogare, insieme ai marinai, sui mosconi a misura di bambino, rigorosamente rossi e attrezzati al salvataggio. Infine ogni bambino si porta a casa il suo diploma di “baby baywatch”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Natale arriva in anticipo: acquista un gratta e vinci e incassa una vincita milionaria

  • E' scomparsa Lola, la 'cockerina motociclista' che viaggiava per beneficenza

  • Dopo 21 anni il titolare della storica pizzeria è sconsolato: "Ravenna sta morendo"

  • Via Diaz sempre più deserta, chiude un altro negozio: "Per i ravennati lo shopping è solo in via Cavour"

  • Spaccata all'Unieuro: suv ariete per abbattere la saracinesca, razzia di pc e smartphone

  • Bancomat, Pos e carte di credito in tilt: caos per prelievi e pagamenti in tutta Italia

Torna su
RavennaToday è in caricamento