Bagnacavallo firma un patto di amicizia con il Comune di Pollutri

Nel patto sottoscritto, i sindaci si impegnano a promuovere la conoscenza, il dialogo e l’amicizia tra le due comunità incentivando momenti di scambio

Si è svolta a Bagnacavallo nella mattinata di domenica in una sala del Consiglio comunale gremita la sottoscrizione del patto di amicizia fra i Comuni di Bagnacavallo e Pollutri. Accanto ai sindaci Eleonora Proni e Nicola Mario Di Carlo erano presenti: la bagnacavallese Virginia Vitali, cittadina onoraria di Pollutri e fautrice della nascita dei rapporti di amicizia fra le due comunità; la presidente dell’associazione dei gemellaggi Amici di Neresheim Gabriella Foschini; il vicesindaco di Pollutri Luigi Gizzarelli e l’ex segretario generale del comune abruzzese, Carmine Graziani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre alla delegazione di Pollutri, erano presenti rappresentanti di Giunta e Consiglio comunale di Bagnacavallo e di numerose associazioni di volontariato, che negli ultimi anni hanno coltivato proficui scambi con la cittadina in provincia di Chieti. Nel patto sottoscritto, i sindaci si impegnano a promuovere la conoscenza, il dialogo e l’amicizia tra le due comunità incentivando momenti di scambio, in particolare fra associazioni culturali, sportive e di promozione sociale nonché all’interno del mondo economico, per far conoscere e promuovere i prodotti locali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anziano fermato in un controllo 'anticoronavirus': "Io continuo a fare quello che mi pare"

  • Coronavirus, la crescita non si ferma: 22 nuovi casi e 3 decessi nel ravennate

  • Coronavirus, pesante aumento nel ravennate: 64 nuovi contagiati e un decesso

  • Trema la terra: avvertita una scossa di terremoto a Cervia

  • Coronavirus, 38 nuovi casi nel ravennate: gli infetti salgono a 489

  • Coronavirus, morto un 59enne: è la vittima più giovane. "Un amico meraviglioso"

Torna su
RavennaToday è in caricamento