Bagnacavallo, nuove poltrone per la sala di Palazzo Vecchio

La sala ospita durante tutto l’anno eventi, mostre, convegni e altre manifestazioni, pubbliche e private

La sala di Palazzo Vecchio, in piazza della Libertà a Bagnacavallo, è ora dotata di nuove poltrone. Si è conclusa infatti nei giorni scorsi l’installazione di 99 nuove sedute che garantiranno la piena efficienza della sala e il confortevole utilizzo da parte degli utenti. La sala ospita durante tutto l’anno eventi, mostre, convegni e altre manifestazioni, pubbliche e private. È inoltre sede della rassegna cinematografica invernale Cinema di Palazzo Vecchio. Le poltrone, fornite e installate dalla ditta Eredi Caloi srl di Susegana (Treviso) per un importo di circa 30mila euro, hanno braccioli in legno di faggio verniciato grigio e sono rivestite di tessuto rosso scuro. Trenta di queste, collocate nelle prime file, sono inoltre dotate di una tavoletta scrittoio a ribaltina, sempre in legno verniciato grigio.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    Verso lo sblocco delle trivelle con Omc? "Segnali positivi dal Governo, potrebbe esserci un cambio di rotta"

  • Economia

    Mediterraneo e offshore in fermento: al via la tre giorni dell'Omc 2019

  • Sport

    L'arrampicata sportiva di Ravenna in lutto: è morto Giuseppe Bollettino

  • Cronaca

    Viaggiare in sicurezza: i controlli di Start Romagna sul personale di bordo

I più letti della settimana

  • Viola vince 190mila euro all'Eredità: "Regalerò un viaggio in America a mia madre"

  • Finisce in acqua con l'auto, scattano le disperate ricerche del corpo: ma la donna era a casa sua

  • Scossa di terremoto questa mattina: avvertita in alcuni comuni collinari del faentino

  • Perde il controllo dell'auto e vola nel fiume: si cerca una 49enne

  • La nuova hamburgeria gourmet che vuole far rinascere il centro storico: e assume personale

  • L'arrampicata sportiva di Ravenna in lutto: è morto Giuseppe Bollettino

Torna su
RavennaToday è in caricamento