Rischia di annegare in piscina a 5 anni: bimbo ancora in coma farmacologico

Il piccolo si trovava in vacanza nella struttura insieme alla famiglia, mamma, babbo e altri tre fratelli, tra cui una ragazzina di 15 anni con la quale si trovava in una delle piscine del residence

E' ancora ricoverato in Rianimazione in coma farmacologico, ma sembrerebbe non aver subito danni cerebrali, il bambino rumeno di 5 anni che domenica pomeriggio ha rischiato di annegare in una piscina di un residence di via Spallazzi a Casal Borsetti. Il piccolo si trovava in vacanza nella struttura insieme alla famiglia, mamma, babbo e altri tre fratelli, tra cui una ragazzina di 15 anni con la quale domenica si trovava in una delle piscine del residence.

"Aveva appena mangiato - racconta Roberto Giampreti, titolare della società Anthea di cui fa parte il residence in questione - E' entrato in acqua e a un certo punto si è sentito male, in un punto in cui l'acqua è alta appena 30 centimetri. Probabilmente si è sentito male e ha bevuto dell'acqua, infatti dopo ha anche rimesso". Il bimbo è stato immediatamente avvistato e soccorso dai bagnini della struttura, che hanno iniziato le manovre di rianimazione e contemporaneamente allertato il 118, giunto sul posto con ambulanza ed elicottero. Il piccolo è stato trasportato al pronto soccorso dell'ospedale Bufalini di Cesena, dove ancora lunedì si trova in coma farmacologico. Sul posto per i rilieve di legge i Carabinieri.

Non ce l'ha fatta invece il 72enne che, sempre domenica pomeriggio, è stato colto da un malore fatale durante un tuffo in piscina in un hotel di Pinarella di Cervia. L'episodio di Casal Borsetti porta inevitabilmente alla mente il caso del piccolo Edoardo Bassani, tristemente deceduto in una piscina di Mirabilandia nel giugno scorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita lanciandosi sotto un treno: circolazione dei treni in tilt per ore

  • Malore fatale mentre si trovava in vacanza: addio al commercialista Roberto Cottifogli

  • Una morte fredda e solitaria: si è spento Mark, il senzatetto di Pinarella

  • Ravenna in lutto: si è spento all'improvviso l'ex sindaco Fabrizio Matteucci

  • 'Accoglieteli a casa vostra', Fiorenza apre le porte a un rifugiato: "Grazie a lui ho ritrovato una famiglia"

  • Scontro in mare tra un peschereccio e un gommone: cinque feriti, due sono gravissimi

Torna su
RavennaToday è in caricamento