I Verdi: "Nudi o vestiti, bloccare l'accesso alla Bassona"

onsigliera regionale dei Verdi Gabriella Meo commenta le polemiche scaturite in seguito alle sanzioni elevate a bagnanti che praticavano il naturismo sulla spiaggia della Bassona fra Lido di Dante e Lido di Classe

“Il Corpo Forestale dello Stato rappresenta un baluardo per la difesa dell’ambiente e costituisce un corpo di polizia specializzato nei reati ambientali e nella gestione delle aree protette che non può e non deve essere coinvolto in una campagna moralista che non gli appartiene.” Così la consigliera regionale dei Verdi Gabriella Meo commenta le polemiche scaturite in seguito alle sanzioni elevate a bagnanti che praticavano il naturismo sulla spiaggia della Bassona fra Lido di Dante e Lido di Classe.

 

“L’accesso alla spiaggia e alle dune retrostanti fra queste due località è stato parzialmente interdetto per proteggere la nidificazione di alcune rare specie avifaunistiche all’interno di aree protette di rilevanza internazionale”, dice la consigliera ambientalista.

 

“Per questo motivo – denuncia la consigliera Meo – è del tutto improprio ricorrere alla violazione dell’art. 726 del codice penale, quello relativo agli “atti contrari alla pubblica decenza”, per garantire la protezione degli animali e della natura. La Forestale dovrebbe invece impedire l’accesso alle zone tabellate, e solo a quelle, indipendentemente dal fatto che il bagnante sia nudo o in costume, utilizzando le specifiche norme a protezione della fauna, che esistono.”

 

“Il mio invito ai dirigenti del Corpo Forestale dello Stato, con i quali ho collaborato in numerosissime occasioni, è quindi quello di non farsi coinvolgere in una campagna ideologica che può soltanto fare male all’immagine di imparzialità e di indipendenza del Corpo e di applicare le norme a tutela dell’ambiente a tutti senza distinzioni, naturisti o “tessili”” conclude l’esponente ecologista.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Guidava sotto l'effetto di cannabis e metanfetamine: preso dalla Polizia - FOTO

    • Cronaca

      "Sua maestà la regina Margherita": quali sono le pizzerie preferite dai ravennati?

    • Cronaca

      Il senatore Vidmer Mercatali nel consiglio d'amministrazione di RavennAntica

    • Cronaca

      Si lancia dalla finestra più alta del "Grattacielo", nulla da fare per salvarlo

    I più letti della settimana

    • Ubriaco fradicio in spiaggia aggredisce i Carabinieri. Poi dà delle testate per terra

    • Era incastrato tra gli scogli: ritrovato da un bagnino un cadavere in mare - FOTO

    • Scossa di terremoto nella notte nell'entroterra: magnitudo 3.7 Richter

    • Rubata in officina la moto di Marco Melandri, ma il piano va all'aria. Forse un furto su commissione

    • Si lancia dalla finestra più alta del "Grattacielo", nulla da fare per salvarlo

    • Fiamme e fumo da una casa: i vicini mettono in salvo la proprietaria di 90 anni

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento