Dal 1 agosto il biglietto dell'autobus si acquista con il cellulare

Dal 1 agosto prossimo i cittadini e i turisti che sceglieranno di trascorrere le vacanze estive nelle città di Rimini, Ravenna, Riccione e Cervia, avranno una gradita sorpresa

Dal 1 agosto prossimo i cittadini e i turisti che sceglieranno di trascorrere le vacanze estive nelle città di Rimini, Ravenna, Riccione e Cervia, avranno una gradita sorpresa: potranno infatti acquistare i biglietti dei mezzi pubblici mediante il proprio telefono cellulare.

Questa importante innovazione è stata resa possibile grazie al progetto di collaborazione avviato alla fine del 2011 da START-ROMAGNA con Movincom, il consorzio che raggruppa oggi oltre 40 realtà commerciali in Italia e che fornisce, attraverso il circuito Bemoov, la piattaforma tecnologica necessaria per effettuare pagamenti di beni e servizi in assoluta sicurezza mediante l’uso del cellulare.

Già a partire da marzo dello scorso anno, Movincom e START-ROMAGNA avevano inaugurato il servizio lungo la rete urbana di Cesena, Forlì e Cesenatico, comprendendo anche i collegamenti extraurbani fra le città e le zone limitrofe, tra cui l’asse Forlì-Cesena sulla via Emilia.

Da quest’estate, anche le aree di Ravenna, Riccione e Cervia - per quanto riguarda il trasporto urbano - e quella di Rimini - sia per il trasporto urbano, sia per quello extraurbano - si preparano ad accogliere i turisti che notoriamente affollano la riviera durante il periodo di villeggiatura con un servizio innovativo e utile. Viaggiare diventerà così ancora più semplice e veloce, anche quando non si ha disponibilità di denaro contante, evitando la ricerca della rivendita, eventuali code e l’attesa al Punto Bus.

L’accesso al servizio è semplice ed immediato: è sufficiente iscriversi al servizio sul sito Bemoov (www.bemoov.it) associando il proprio numero di cellulare allo strumento di pagamento su cui si vogliono addebitare i propri acquisti (ad esempio la carta di credito, anche ricaricabile) e inviando un SMS con il codice relativo alla tipologia di biglietto scelto al numero 3424112584, al quale seguirà come risposta un SMS inviato da START-ROMAGNA valido come titolo di viaggio.

Per tutti i possessori di smartphone inoltre, è possibile scaricare gratuitamente, sia su Apple Store, sia su Google Play, l’applicazione Go Bemoov, vincitrice ai Mob App Awards di Torino 2013 del premio nella categoria dedicata ai Servizi al cittadino.
L’App offre la possibilità di acquistare ovunque ci si trovi, tramite cellulare, biglietti urbani ed extraurbani per se stessi e per i propri compagni di viaggio. Attraverso pochi e semplici passaggi il cittadino potrà selezionare il tipo di biglietto o abbonamento desiderato e, al termine dell'operazione, ricevere immediatamente un biglietto SMS contenente un codice di controllo che potrà esibire in caso di verifica.

L’Emilia Romagna si conferma dunque la Regione più all’avanguardia in Italia nell’offrire ai cittadini servizi fruibili attraverso l’uso del cellulare, dimostrandosi ancora una volta un territorio estremamente attento ai temi del Mobile Payment.


“La sensibilità delle TPL dell’Emilia Romagna, al tema del Mobile Payment - commenta il Presidente di Movincom, Enrico Sponza - continua a stimolare quel circolo virtuoso che si è innescato proprio grazie al trasporto pubblico, ma che si propaga anche verso altri servizi, come nel caso del parcheggio con Sostafacile (inaugurato recentemente a Reggio Emilia e a Modena), che va ad integrare i servizi di mobile parking di Telepark, altro socio del Consorzio, già attivi su oltre 40 città in Italia tra cui Parma e Sassuolo”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ravenna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto frontale, grave una donna incinta: trasportata al "Bufalini" in condizioni critiche

  • Via vai sospetto dal gommista: "pneumatici" stupefacenti, la droga era destinata a Forlì

  • Violento scontro nel pomeriggio tra due auto: diversi feriti, ma per fortuna non sono gravi

  • Travolto da un'auto mentre va a scuola in bici: 13enne in ospedale

  • Una giovane vita spezzata troppo presto: tanta commozione ai funerali di Lorenzo Forte

  • Cade mentre lavora al porto e si frattura il cranio: operaio in ospedale

Torna su
RavennaToday è in caricamento