Conselice, bilancio di previsione: inizia il confronto pubblico

Dal 2014 ad oggi sono stati ultimati lavori per oltre 3 milioni di euro nel rifacimento delle piazze di Lavezzola

Dopo la presentazione, prima di Natale, del Bilancio di Previsione 2017-2019 e il Documento unico di programmazione, nei prossimi giorni inizierà il confronto pubblico con le Consulte cittadine, con le associazioni sindacali e di categoria, prima del Consiglio comunale previsto per metà gennaio. “La scelta di anticipare la presentazione e l'approvazione del bilancio - sottolinea il sindaco Paola Pula - ci consente una migliore programmazione degli investimenti e razionalizzazione della spesa, pur nei limiti imposti dalla finanza locale, garantendo qualità e quantità dei servizi erogati, investendo sulla sicurezza delle scuole e degli edifici pubblici, in progetti di associazionismo diffuso, sport e cultura e continuando a sostenere le imprese e le famiglie, con particolare attenzione alle fasce più deboli”.

La presentazione del Dup 2017-2019 è stata anche l'occasione per fare il punto sulle cose fatte e su quelle da fare. Dal 2014 ad oggi sono stati ultimati lavori per oltre 3 milioni di euro nel rifacimento delle piazze di Lavezzola, in manutenzione di strade e nel progetto dell'illuminazione pubblica a Led, oltre ad interventi importanti sull'edilizia scolastica e sulla rete fognaria di Lavezzola, in fase di ultimazione. Non ultimo il rifacimento integrale della scuola dell'infanzia di Conselice per 920mila euro che si concluderà nei prossimi mesi. Le risorse disponibili per investimenti nel triennio 2017-2019 ammontano a 5.206.491.

Con un impegno di risorse nel prossimo triennio, pari a 5.206.491, il 2017 vedrà l'avvio di alcuni cantieri strategici come la riqualificazione ed adeguamento sismico con ampliamento della scuola primaria di Conselice per un costo di 2.100.000 euro, accanto all'adeguamento sismico ed il restyling del Municipio per un costo di 1.385.000 euro, di cui 1.036.000 euro messi a fondo perduto dalla Regione Emilia – Romagna. Un intervento analogo sarà effettuato anche sul Palazzetto dello sport, con un finanziamento di 290.000 euro dal Credito Sportivo, che ne migliorerà la staticità e permetterà di ristrutturare i servizi annessi.  

Per l'Amministrazione comunale sono prioritari la manutenzione del patrimonio pubblico, la messa in sicurezza del territorio (stanziati 80.000 euro per un primo piano di videosorveglianza) e la riqualificazione degli edifici pubblici per migliorarne le prestazioni energetiche e con progetti qualificanti come l'illuminazione pubblica, che a regime darà un risparmio annuo alle casse comunali di oltre 100mila euro.

“Come  già previsto dalle linee di mandato, il recupero funzionale degli edifici storici, oltre a mantenere integro il nostro tessuto urbano, sono espressione della nostra memoria collettiva - conclude il primo cittadino di Conselice - e sono obiettivi raggiungibili, grazie alle politiche di risparmio, di riordino organizzativo e di cambiamento delle forme di gestione dei servizi a livello comunale e di Unione dei Comuni della Bassa Romagna; politiche che stanno consentendo significativi risparmi di spesa e che andranno portate avanti nel tempo”.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Incidenti stradali

      Scontro con un'auto: centauro trasportato al Bufalini con l'elimedica

    • Incidenti stradali

      Perde il controllo dell'auto e si schianta contro un palo della luce

    • Cronaca

      Spaventapasseri per tutti i gusti alla Sagra delle Alfonsine - foto

    • Cronaca

      Candiano, La Pigna: "Ritardo inaccettabile, 220 milioni di euro fermi da tre anni"

    I più letti della settimana

    • Dopo il tamponamento viene sbalzata nell'altra corsia e centrata in pieno: muore a 26 anni

    • Dramma sulla Circonvallazione di Faenza: un morto in un terribile frontale contro un camion

    • L'incubo "Blue Whale" anche nel ravennate: vittima una ragazzina di 14 anni

    • Faenza, tre nuovi autovelox: ecco dove sono stati installati

    • La bici si spezza nell'impatto: muore travolta da un'auto

    • "Lavoravo 70 ore a settimana a 5 euro l'ora, è lecito rifiutare lavori sottopagati"

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento