Blitz al presidio per le case popolari, quattro denunce

Domenica mattina le forze dell'ordine hanno rimosso il presidio non autorizzato, già in atto da alcuni giorni presso la sede del Comune, posto in essere da un gruppo di persone che protestava per l'ottenimento di alloggi popolari

Domenica mattina le forze dell'ordine hanno rimosso il presidio non autorizzato, già in atto da alcuni giorni presso la sede del Comune, posto in essere da un gruppo di persone che protestava contro l’Amministrazione Comunale per l’ottenimento di alloggi popolari. L'operazione è stata svolta congiuntamente da Polizia, Carabinieri e Polizia municipale. Quattro persone sono state condotte in Questura per essere identificate e, al termine delle formalità di rito, sono state denunciate per i reati di resistenza a pubblico ufficiale e per aver promosso una manifestazione non autorizzata dall’Autorità competente.

Tutto il materiale utilizzato durante la manifestazione di protesta è stato sequestrato e posto al vaglio dell’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fai l'abbonamento e mangi quante volte vuoi: apre a Ravenna un 'ristorante popolare', e cerca personale

  • La Finanza scopre un giro di fatture false per quasi un milione: maxi sequestro

  • Black Friday, gli sconti da non perdere in negozio e online

  • Il furgone esce di strada e si cappotta contro un cartellone pubblicitario: paura per due persone

  • Maltempo senza tregua, fiumi e canali osservati speciali. E sul litorale una domenica critica

  • Qualità della vita, criminalità altissima a Ravenna: peggio di lei solo Milano, Rimini e Trieste

Torna su
RavennaToday è in caricamento