Blitz al presidio per le case popolari, quattro denunce

Domenica mattina le forze dell'ordine hanno rimosso il presidio non autorizzato, già in atto da alcuni giorni presso la sede del Comune, posto in essere da un gruppo di persone che protestava per l'ottenimento di alloggi popolari

Domenica mattina le forze dell'ordine hanno rimosso il presidio non autorizzato, già in atto da alcuni giorni presso la sede del Comune, posto in essere da un gruppo di persone che protestava contro l’Amministrazione Comunale per l’ottenimento di alloggi popolari. L'operazione è stata svolta congiuntamente da Polizia, Carabinieri e Polizia municipale. Quattro persone sono state condotte in Questura per essere identificate e, al termine delle formalità di rito, sono state denunciate per i reati di resistenza a pubblico ufficiale e per aver promosso una manifestazione non autorizzata dall’Autorità competente.

Tutto il materiale utilizzato durante la manifestazione di protesta è stato sequestrato e posto al vaglio dell’Autorità Giudiziaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vanno dal meccanico dopo l'incidente e ne fanno un altro: curiosa "scia" di sinistri

  • Soci, clienti e lavoratori: apre a Ravenna il primo supermercato autogestito della Romagna

  • La crema antirughe dell'azienda di Cotignola vince il premio 'Bio Awards'

  • Elisa, Alessandra Amoroso, Guccini e Tiromancino: ospiti di lusso per "Imaginaction"

  • Agricoltori in ginocchio: "Crisi senza precedenti, le aziende gettano la spugna"

  • Picco di enterococchi in mare: scatta il divieto di balneazione

Torna su
RavennaToday è in caricamento