Non c'è pace per il box velox di Classe: imbrattato di nuovo dai vandali

Lo stesso velox era già stato preso di mira dai vandali ad agosto e prima ancora ad aprile, quando qualcuno lo aveva letteralmente sradicato da terra e gettato in un campo

Foto dal gruppo Facebook 'Ravenna Sos sicurezza'

Non c'è pace per il box dissuasore di velocità installato qualche mese fa a Classe, lungo via Romea sud, all'altezza delle scuole. Il velox è stato infatti imbrattato da qualche malvivente con della vernice spray azzurra, in modo che non possa più scattare fotografie alle auto che infrangono il limite di velocità. Lo stesso velox era già stato preso di mira dai vandali ad agosto e prima ancora ad aprile, quando qualcuno lo aveva letteralmente sradicato da terra e gettato in un campo.

Ma quello di lunedì, più in generale, è l'ennesimo atto vandalico nei confronti dei dissuasori di velocità della provincia di Ravenna: a maggio 2018 era stato preso di mira per due notti di fila il box di via Baiona, tra Porto Corsini e Marina Romea, mentre a febbraio 2018 stessa sorte era toccata al velox di via Sordina a Fusignano.

Foto dal gruppo Facebook 'Ravenna Sos Sicurezza'

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma sulla Ravegnana: schianto fatale, muore una giovane madre

  • Vita spezzata sulla Ravegnana, Elisa era in procinto di sposarsi: "Un angelo volato troppo presto"

  • Sangue sulle strade, tremendo incidente sulla Ravegnana: muore una persona

  • Un incidente le porta via la mamma: una raccolta fondi per la figlia Agnese di 9 anni

  • Apre in centro un bar per giovani gestito da giovani: "E se prendi 30 e lode la colazione te la offriamo noi"

  • Autoarticolato finisce fuori strada e si ribalta su un lato

Torna su
RavennaToday è in caricamento