Ancora un tetro ritrovamento: nelle valli spunta un cadavere, sarebbe morto da mesi

Ancora un macabro ritrovamento, dopo quello del cadavere del 24enne scomparso e trovato morto in pineta

Foto Massimo Argnani

Ancora un macabro ritrovamento, dopo quello del cadavere del 24enne scomparso e trovato morto in pineta. Giovedì pomeriggio, verso le 17, un cacciatore che si trovava nelle valli a nord del Lamone si è imbattuto in un cadavere in avanzato stato di decomposizione. Subito l'uomo ha lanciato l'allarme e sul posto si è precipitato il nucleo operativo dei Carabinieri, che hanno dato il via ai rilievi di legge. Dalle prime informazioni l'uomo, irriconoscibile, sarebbe morto già da diversi mesi. Sul posto anche il medico legale, attualmente non si esclude nessuna ipotesi. Avvisato il pm di turno Daniele Barberini.

M.A.02-17-36

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Foto Massimo Argnani

LE NOTIZIE DI OGGI

Si toglie la vita in pineta, gli amici increduli: "Sembrava così felice, stava per laurearsi"
Castiglione, c'è un nome per l'assassino di Desiante: "Ha agito da solo, lasciando Rocco in agonia"
Ancora un tetro ritrovamento: nelle valli spunta un cadavere, sarebbe morto da mesi
Si è spento l'ex sindaco e medico di Cotignola, paese in lutto: "Persona di straordinaria umanità"
Sfide nel Weekend: vintage ed elettronica in fiera, passatelli e polenta in sagra

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anziano fermato in un controllo 'anticoronavirus': "Io continuo a fare quello che mi pare"

  • Coronavirus, pesante aumento nel ravennate: 64 nuovi contagiati e un decesso

  • Coronavirus, 38 nuovi casi nel ravennate: gli infetti salgono a 489

  • Coronavirus, ecco il nuovo decreto: tutte le novità su spostamenti, lavoro e multe

  • Il Coronavirus strappa alla vita Andrea Gambi, direttore di Romagna Acque

  • Inquinamento alle stelle, valori record in tutta la Romagna: la spiegazione di Arpae

Torna su
RavennaToday è in caricamento