Frasi di Mussolini nel furgone di street food in Darsena: polemica sui social

Stanno facendo discutere alcune foto postate da un utente di Facebook e scattate in Darsena, dove nel weekend è andato in scena il Truck'n'food street festival

I cartelli esposti nel furgoncino

"Grazie a Dio siamo italiani". E ancora, con tanto di firma a nome di Mussolini, "Vincere e vinceremo". Stanno facendo discutere sui social alcune foto postate da un utente di Facebook e scattate in Darsena, dove nel weekend è andato in scena il Truck'n'food street festival che ha attirato a Ravenna centinaia e centinaia di visitatori "golosi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le foto, infatti, ritraggono uno dei camioncini che proponevano cibo di strada, nello specifico carne alla brace. Tra le "decorazioni" esposte a bordo del furgoncino, però, non sono passati inosservati due cartelli - uno con il Tricolore come sfondo - riportanti due storiche citazioni di Benito Mussolini divenute frasi simbolo del fascismo. "Se venite a mangiare in Darsena, sappiate che su questo track campeggiano le scritte "Grazie a Dio siamo italiani" e "Vincere e vinceremo" - commenta laconico l'autore delle foto - Decidete voi se andarci a mangiare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la moto: il guard rail gli amputa entrambe le gambe

  • I vantaggi del fitwalking, un ottimo modo per dimagrire e rimettersi in forma

  • Investita alla rotonda mentre va in bici: donna in gravi condizioni

  • Aggredite a morsi dal cane nel cortile di casa: bambine in ospedale

  • Coronavirus, un nuovo caso e un decesso: i test sierologici scoprono gli asintomatici

  • Laura, unico caso di Coronavirus a Bagnara: "Il tampone era negativo, l'ho scoperto col test sierologico"

Torna su
RavennaToday è in caricamento