Il primo Polo veterinario aperto 24 ore su 24 nato dal sogno di due sorelle in memoria della loro cagnolina

"Quando abbiamo perso la nostra Nora, abbiamo voluto onorare la sua memoria realizzando una struttura che aiuti veramente gli animali malati"

Il primo Polo veterinario della Romagna, aperto 24 ore su 24 e situato in una struttura di oltre 1.600 metri quadri, che offrirà servizi polispecialistici e polifunzionali. Il progetto "Ospedale veterinario La Casa di Nora" è realtà e aprirà i battenti a Ravenna in via Classicana entro fine 2020. Si tratta di una struttura che ospiterà ogni branca della veterinaria e anche di più.

A fondarlo sono state due sorelle, Tania e Tatiana Errani, in ricordo della loro cagnolina Nora: "Dopo aver vissuto per 13 anni l'abbandono e il canile, Nora ha trovato una casa calda e accogliente e due fratellini. Purtroppo, però, non era destinata alla felicità,che infondeva a chiunque le stesse vicino. In pochi mesi, oltre alle numerose malattie già presenti e tenute sotto controllo, ha manifestato forte difficoltà a respirare... un tumore al cervelletto ce l'ha portata via in pochissimo tempo. Anche nella malattia è stata sfortunata, incontrando veterinari che hanno approfittato della sua malattia, lucrando e mancando di competenza, pur avendo fama di luminari. Non si sarebbe salvata, ma avrebbe sicuramente sofferto di meno nei suoi ultimi giorni. E' stata con noi otto mesi, ci ha toccato il cuore e, quando l'abbiamo persa, abbiamo voluto onorare la sua memoria realizzando una struttura che aiuti veramente gli animali malati, che metta al primo posto il benessere dell'animale, la sua dignità e che aiuti i proprietari a individuare la malattia e a cercare la cura più adatta, senza dover vagare di clinica in clinica senza assistenza alcuna".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E così è nato il progetto, La Casa di Nora, pensato e realizzato dal punto di vista dei proprietari, quindi con un occhio di riguardo al confort dell'animale e alle necessità di chi si occupa di loro quotidianamente. "Dal punto di vista medico, ci sarà personale di alta professionalità e umanità, così come attrezzatura diagnostica di ultima generazione, mentre dal punto di vista organizzativo si offrirà puntualità, consulenza e assistenza continua, perchè non ci si senta soli nella malattia del proprio amico peloso - spiegano le due sorelle - Al suo interno si troveranno medici specializzati in tutte le branche della medicina, dalle più tradizionali (ortopedia, neurologia, cardiologia) alle più particolari (ematologia, allergologia, nutrizionismo), senza dimenticare la medicina alternativa (omeopatia, reiki, shiatsu, agopuntura). Vi saranno appositi reparti specializzati: reparto di nefrologia con servizio di dialisi, reparto endocrinologia, reparto riabilitazione con vasca per idroterapia, reparto diagnostica con macchinari avanzati (ecografia, tac, rsm, rx), laboratorio analisi all'avanguardia, tre attrezzatissime sale operatorie, un pronto soccorso h 24, un reparto degenza senza gabbie pensato per il benessere e comfort dell'animale, reparto infettivi, consulenze veterinarie mediante tecnologia digitale con specialisti di tutta Italia e oltre per i casi più problematici, attività commerciale specializzata nella vendita di medicinali veterinari (farmacia e parafarmacia), mangimi specifici per cani problematici (con assortimento completo) e accessori vari. Infine, una sala convegni con circa 80 posti. Il tutto mediante un'organizzazione dei servizi altamente digitalizzata e informatizzata, avente lo scopo di evitare qualsiasi occasione di stress all'animale, riducendo i tempi di attesa e garantendo una continua e professionale assistenza, per ogni necessità e/o dubbio, prima, durante e dopo l'esame del paziente".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la moto: il guard rail gli amputa entrambe le gambe

  • Tragico schianto tra tre auto all'incrocio: muore un automobilista

  • I vantaggi del fitwalking, un ottimo modo per dimagrire e rimettersi in forma

  • Investita alla rotonda mentre va in bici: donna in gravi condizioni

  • Aggredite a morsi dal cane nel cortile di casa: bambine in ospedale

  • Coronavirus, un nuovo caso e un decesso: i test sierologici scoprono gli asintomatici

Torna su
RavennaToday è in caricamento