Vandalizzata un'opera d'arte: "Esempio di ignoranza"

Nella notte fra sabato e domenica si è consumato un vile atto vandalico nei confronti di un'opera d'arte installata nell'area verde pubblica di Casola Valsenio

Nella notte fra sabato e domenica si è consumato un vile atto vandalico nei confronti di un'opera d'arte installata nell'area verde pubblica di Casola Valsenio. Si tratta dell'opera in ceramica "Cristalli di gesso" di Nicoletta Cavallari.
L'Amministrazione comunale denuncia questo fatto grave affermando come saranno intraprese tutte le iniziative e le indagini necessarie per conoscere i responsabili di questo vile e codardo atto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Rivolgiamo un appello a tutti i cittadini perché partecipino attivamente e civilmente aiutando la Pubblica amministrazione e le Forze dell'ordine alla ricerca dei colpevoli - evidenzia il Comune -. L'Amministrazione denuncia con forza questo grave fatto, esempio di ignoranza e inciviltà, che non deve e non può passare in silenzio".

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anziano fermato in un controllo 'anticoronavirus': "Io continuo a fare quello che mi pare"

  • Coronavirus, pesante aumento nel ravennate: 64 nuovi contagiati e un decesso

  • Coronavirus, 38 nuovi casi nel ravennate: gli infetti salgono a 489

  • Coronavirus, ecco il nuovo decreto: tutte le novità su spostamenti, lavoro e multe

  • Inquinamento alle stelle, valori record in tutta la Romagna: la spiegazione di Arpae

  • Terrore in strada: spoglia una donna e la palpeggia, minore denunciato per violenza sessuale

Torna su
RavennaToday è in caricamento